menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio, per il Forlì ad Agliana sarà un banco di prova

È un Forlì motivato quello che domenica scenderà in terra Toscana per affrontare l'Aglianese, formazione che fino alla fine sarà una delle protagoniste per la vittoria del campionato

È un Forlì motivato quello che domenica scenderà in terra Toscana per affrontare l'Aglianese, formazione che fino alla fine sarà una delle protagoniste per la vittoria del campionato. "È una squadra di categoria con giocatori di esperienza, per noi sarà sicuramente un banco di prova - esordisce in conferenza stampa mister Giuseppe Angelini - È da queste partite che capiremo le nostre velleità sul campionato perché sicuramente affrontaremo un avversario esperto e forte". Galletti reduci da due vittorie consecutive e motivati ad andare a giocare per vincere senza porsi limiti. "La nostra mentalità è quella di giocare alla pari con loro a viso aperto sfruttando le nostre caratteristiche".

Sul discorso infermeria i biancorossi registrano solo l'assenza di Biasiol, che è prossimo al ritorno, e di Pavani, infortunatosi nell'amichevole col Meldola di qualche settimana fa. Angelini riproporrà quasi sicuramente la formazione di mercoledì scorso con Bedei, Vesi, Sedioli e Croci sulla linea difensiva, Baldinini, Ballardini, Corigliano a centrocampo e Buonocunto alle spalle di Pozzebon e Ferrari. "Al momento ho bisogno di certezze e questa formazione mi dà garanzie - aggiunge Angelini - anche se comunque ho ragazzi in panchina forti che meriterebbero più spazio. Speriamo che il campo sia in buone condizioni, il nostro è un calcio palla a terra e propositivo, la sfida è sicuramente stimolante e ci dirà l'esatto valore di quello che potremo fare in futuro".

I convocati: De Gori, Barducci, Bedei, Vesi, Sedioli, Croci, Beduschi, Gkertsos, Zamagni, Ballardini, Baldinini, Buonocunto, Polini, Piva, Battaglia, Corigliano, Akammadu, Ferrari, Pozzebon, Gasperoni. 

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento