menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio, per il Forlì ora viene il difficile: confermarsi. Il nuovo esame si chiama Correggese

Un match sicuramente insidioso visto anche il trend che fino ad ora ha accompagnato i ragazzi di mister Massimo Paci lontano dallo stadio "Morgagni"

Dopo la vittoria scaccia crisi contro il Crema, è ancora tempo di esami per il Forlì che sul suo cammino affronterà domenica prossima una delle rivelazioni di questa stagione, vale a dire la Correggese di mister Cristian Serpini terza forza di questo campionato dilettanti, che insegue con cinque punti di svantaggio la capolista Mantova. Un match sicuramente insidioso visto anche il trend che fino ad ora ha accompagnato i ragazzi di mister Massimo Paci lontano dallo stadio "Morgagni": i galletti infatti dei nove punti racimolati, solo uno lo hanno colto in trasferta mentre gli altri sono arrivati proprio tra le mura amiche.

Un dato che ovviamente potrebbe preoccupare tifosi e società se non fosse che il Forlì nonostante le sconfitte a Fiorenzuola, Mezzolara e Fanfulla ha sempre espresso un bel calcio al quale è sembrato mancasse solo quel pizzico di cinismo e fortuna in più per portare a casa qualche punto ulteriore.  Una situazione che sia il Ds Carlo Di Fabio e il mister Massimo Paci avevano già preannunciato da questa estate trovandosi ad assemblare da zero una rosa completamente nuova ma che fortunatamente dopo otto giornate di campionato inizia a dare le giuste risposte. Ne è la riprova la gara disputata domenica contro il Crema dove il Forlì ha espresso ancora una volta un gioco fluido e piacevole coronando la vittoria anche con un pò di sofferenza che nel calcio ci può sempre stare.

Insomma la direzione chiesta dal mister pare essere imboccata dal verso giusto, ora resta ai ragazzi mantenerla e migliorarla. Nel frattempo attraverso i suoi canali social il Forlì Calcio annuncia il ritorno sul rettangolo verde di Alessandro Sabbioni, prodotto del vivaio biancorosso.  Il classe 2000 nove mesi fa fu vittima in allenamento di un grave infortunio (rottura del legamento crociato del ginocchio destro) e ora invece superato un periodo lungo e difficile,  è tornato a calcare i campi da gioco riprendendo la preparazione con i nuovi compagni e mettendosi a disposizione di mister Paci.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento