Martedì, 22 Giugno 2021
Sport

Calcio, per il Forlì una trasferta da dentro o fuori a Livorno: "Match verità"

Nel frattempo il Consiglio Federale della Figc ha ufficializzato l'annullamento dei playout in tutti i gironi di serie D sancendo di fatto la retrocessione nel campionato di Eccellenza solo per le ultime due squadre in classifica

Dopo l'indigesto pari allo scadere contro il Lentigione, il Forlì prova a ripartire e lo fa con una trasferta da dentro o fuori sul campo di una diretta concorrente per l'approdo ai playoff, vale a dire la Pro Livorno (ore 16:00 diretta Facebook sulla pagina della Pro Livorno Sorgenti): "Vincere ci riporterebbe in quel gruppone di squadre che vogliono ambire ai playoff", le parole di mister Giuseppe Angelini alla vigilia del match.

"È un match verità perché affrontiamo un avversario quotato che occupa il quinto posto in classifica, l'ultimo disponibile per raggiungere il nostro obbiettivo - chiosa il mister dei galletti -. Siamo un pò in debito con la fortuna in questa stagione, ne è la riprova la gara sfortunata di domenica scorsa dove siamo stati perfetti ma non abbiamo vinto". Galletti che partiranno alla volta dello stadio "Armando Picchi" di Livorno domenica mattina senza gli squalificati Sedioli e Gigliotti e con gli infortunati Battaglia e Marzocchi, ma che recuperano Sabato guarito dal covid-19: "Cerchiamo di ripartire dalla nostra prestazione che è stata di assoluto valore, purtroppo le assenze specialmente a centrocampo mi costringeranno a cambiare l'assetto tattico - spiega il mister -. Ma abbiamo cercato di trovare il giusto equilibrio per affrontare al meglio la partita".

Forlì che si troverà di fronte una Pro Livorno in ripresa dopo un periodo difficile coinciso con alcune assenze pesanti nell'organico toscano: "Sarà una gara aperta, dove dovremo essere bravi a non dargli campo per attaccare perché hanno giocatori veloci" ammonisce mister Angelini " È stato per tutti un campionato strano dettato dagli stop improvvisi e dalle assenze per covid, ma ce la giocheremo". Nel frattempo il Consiglio Federale della Figc ha ufficializzato l'annullamento dei playout  in tutti i gironi di serie D sancendo di fatto la retrocessione nel campionato di Eccellenza solo per le ultime due squadre in classifica. L'altra novità invece riguarda gli sportivi forlivesi che potranno tornare sui cari vecchi gradoni dello stadio "Morgagni" a partire dalla prossima gara casalinga dei galletti grazie alle riapertura del Governo varate in questi giorni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, per il Forlì una trasferta da dentro o fuori a Livorno: "Match verità"

ForlìToday è in caricamento