Calcio serie D, il Forlì si prepara al debutto stagionale in campionato: contro il Franciacorta

Senza l'indisponibile Zamagni vittima di un risentimento muscolare, domenica ci sarà il tutto esaurito nella rosa a disposizione e Paci avrà tutte le possibilità per schierare la migliore formazione

Il Forlì di mister Massimo Paci si prepara ad un debutto di fuoco per il prossimo campionato di serie D; domenica 1 settembre ore 15:00 i galletti faranno il loro esordio stagionale allo stadio "Morgagni" contro il Franciacorta, formazione bresciana danarosa e molto ambiziosa che annovera tra gli altri giocatori ex serie A come Giorgino e Laner senza dimenticare un ex Forlì come Bardelloni. Insomma non sarà un debutto "morbido" ma mister Paci non le manda certo a dire ai suoi giocatori: "Voglio vedere il carattere, voglia di fare bene, capire qual'è il nostro DNA al di là dell'aspetto tattico, mi interessa l'atteggiamento che metteranno i ragazzi in campo" esordisce in conferenza l'allenatore. Senza l'indisponibile Zamagni vittima di un risentimento muscolare, domenica ci sarà il tutto esaurito nella rosa a disposizione e Paci avrà tutte le possibilità per schierare la migliore formazione.

"Sono soddisfatto del lavoro che abbiamo svolto fino a questo momento, chiaramente ci manca ancora un certo equilibrio perchè è innegabile che la squadra è totalmente nuova e deve trovare la giusta quadratura, ma sono fiducioso che faremo una buona gara" e aggiunge "In settimana ci siamo allenati molto bene sulla base delle informazioni che sappiamo del nostro avversario, hanno un buon palleggio e un attacco temibile, dovremo essere bravi a non farci trovare impreparati". Con la giusta voglia e grinta che un allenatore deve trasmettere il mister ha poi chiaramente espresso il suo pensiero sulla crescita che il Forlì avrà da domenica in avanti: "Chiedo mentalità e carattere in ogni partita al di là che si possa giocare bene o male, si cerca di lavorare al meglio ma quello che mi sono prefissato è che chi verrà a giocare in casa nostra, debba passare un brutto pomeriggio perchè saremo noi a creargli problemi." Intanto la società fa sapere con molto orgoglio tramite il suo entourage che le tessere sottoscritte per la nuova stagione sono arrivate a 470 e si punta dichiaratamente a quota 500.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Identificato il ciclista forlivese travolto ed ucciso da un suv. Gli amici: "Pedala in cielo"

  • Un bagliore visibile a chilometri di distanza: incendio in un'azienda

  • Tira dritto alla rotonda della Tangenziale, si ribalta e distrugge l'auto: vivo per miracolo grazie alle cinture

  • Ruba il bancomat alle colleghe di lavoro, paga aperitivi e fa prelievi: incastrato dalla Polizia

  • Dopo l'esplosione al bancomat, pioggia di colpi sui carabinieri: proiettile colpisce l'auto di pattuglia

  • Folle velocità, schianto e cappottamento in Tangenziale: guidava con una patente falsa

Torna su
ForlìToday è in caricamento