Lunedì, 18 Ottobre 2021
Sport

Calcio, terza partita in 7 giorni per il Forlì. Mister Angelini: "Non sarà facile"

Un ostacolo non da poco per il Forlì: i toscani infatti hanno all'attivo ben tre successi lontani dall'"Armando Picchi" e vantano l'attacco più prolifico del campionato

Terza partita in sette giorni per il Forlì, che domenica affronterà allo stadio "Morgagni" una Pro Livorno lanciatissima nelle zone alte della classifica e reduce da un successo importante contro il quotato Prato. Anche i galletti di Romagna non se la passano affatto male: nelle ultime giornate infatti hanno raggranellato ben dieci punti nelle ultime quattro sfide e sono reduci proprio dalla bellissima vittoria sul difficile campo del Fiorenzuola.

Mister Giuseppe Angelini però non vuole sentire parlare di un Forlì tra le grandi e tiene ben saldi i piedi per terra: "Abbiamo ancora sedici punti e siamo in zona playout, pensare ad altro sarebbe un grosso errore - ammonisce il mister nella consueta conferenza stampa pre match - Le gare ora iniziano ad essere molte e ravvicinate, ma ho intenzione di  cambiare poco facendo una sorta di turnover leggero perché comunque nel complesso la squadra regge bene fisicamente e sta dando risultati".

Angelini infatti dovrà fare a meno solo dello squalificato Croci, avendo a disposizione tutta la rosa che come ogni settimana si è sottoposta ai tamponi di controllo, risultati tutti negativi. "Stiamo lavorando bene, constatare la crescita della squadra e vederne i risultati è appagante, l'obbiettivo è proprio questo da parte di tutti - aggiunge il mister - Domenica però non potremo pensare a tutti i complimenti che ora ci arrivano, perché affrontaremo un avversario forte, che è in fiducia e gioca bene, con un organico valido come tutte le formazioni di alta classifica, quindi non sarà affatto semplice fare risultato".

Un ostacolo non da poco per il Forlì: i toscani infatti hanno all'attivo ben tre successi lontani dall'"Armando Picchi" e vantano l'attacco più prolifico del campionato; i biancorossi dal canto loro non sono certo da meno, con all'attivo quattro risultati utili consecutivi e alla terza gara senza subire reti. Insomma la sfida è lanciata, ora toccherà al campo sancire il risultato. La gara sarà alle 14.30 e sarà visibile in diretta sulla pagina Facebook ufficiale del club.

I convocati: De Gori, Stella, Biasiol,  Giacobbi, Gkertsos, Marzocchi, Sabato, Sedioli, Zamagni, Battaglia,  Ballardini, Corigliano, Buonocunto, Piva, Gigliotti, Tortori, Zabre, Pozzebon, Gasperoni, Ferrari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, terza partita in 7 giorni per il Forlì. Mister Angelini: "Non sarà facile"

ForlìToday è in caricamento