rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Calcio

Calcio, il Forlì la vince di carattere: piegato il Real Forte Querceta

Questa volta non sbaglia il Forlì che dopo lo scivolone di domenica scorsa, torna alla vittoria e lo fa con una diretta concorrente per i piani alti della classifica

Questa volta non sbaglia il Forlì che dopo lo scivolone di domenica scorsa, torna alla vittoria e lo fa con una diretta concorrente per i piani alti della classifica; i galletti infatti battono per 2 a 1 il Real Forte Querceta con le reti di Caprioni e Manara e mantengono il ritmo della capolista Giana Erminio vincente anch'essa. Mister Graffiedi ritrova Tascini dal primo minuto che fa coppia in avanti col "pocho" Varriale, coadiuvati da Caprioni alle loro spalle; a centrocampo e in difesa confermati gli stessi di Mezzolara con Ravaioli come sempre tra i pali. 

Prima frazione che scivola via senza troppi sussulti con le squadre che giocano a specchio e faticano a trovare spazi: all'11° punizione di Scalini per Tascini che gira di testa ma la palla esce. Al 14° ci prova Ronchi dal limite con una conclusione sporcata, la palla sfiora la traversa ed esce finendo in angolo. Ospiti sornioni che però si accendono al 37° quando un bel lancio di Giubbolini pesca Pegollo in area che controlla e calcia, Ravaioli in uscita è bravo a chiudergli lo specchio. 

La vittoria del Forlì contro il Real Forte Querceta

Ripresa di tutt'altro spessore perché già al 47° il Forlì ha l'occasione di portarsi in avanti: Rrapaj entra in era e si scontra con Tognarelli, col direttore di gara cheda due passi indica il dischetto; dagli undici metri si presenta Tascini che calcia male facendosi respingere la sua conclusione da Raspa col risultato che non si sblocca. Sembra la classica domenica dal risultato ad occhiali ed invece i galletti finalmente la sbloccano al 66° dopo una bella azione manovrata e con Caprioni finalizzatore per il momentaneo 1 a 0. Nemmeno il tempo di gioire però che al 73° il Real Forte Querceta trova il pareggio con Pegollo che da vero rapace d'area spinge in rete un cross deviato dalla destra ristabilendo così la parità.

Mister Graffiedi allora opta per dare più velocità all'attacco sostituendo in prima battuta Scalini per Pari e al 77° Varriale e Farneti con Eleonori e Manara e proprio quest'ultimo dopo pochi minuti dal suo ingresso trova il nuovo vantaggio: minuto 81° altra azione palla a terra che porta Caprioni ad arrivare sul fondo, sfera morbida al centro per Manara che al volo trafigge Raspa per il definitivo 2 a 1. Non succederebbe più nulla se non che prima del triplice fischio proprio Manara e Pari, sono vittime di due infortuni che li costringono così  ad abbandonare il campo anzitempo, smorzando un pò l'entusiasmo generale per la vittoria sperando che per entrambi i ragazzi non si tratti di qualcosa di serio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, il Forlì la vince di carattere: piegato il Real Forte Querceta

ForlìToday è in caricamento