rotate-mobile
Calcio

Calcio, mettersi alle spalle la crisi: nell'anticipo di sabato al Morgagni il Forlì cerca il riscatto

Mister Giovanni Cornacchini avrà a disposizione per il match l'intera rosa salvo i noti assenti Piva e Petrucci e con Ivan Buonocunto che si candida ad un posto da titolare, fermo restando che seppur solamente ad ottobre, il Forlì è già costretto a non poter più sbagliare

"Riscattarsi" è questo il leitmotiv che da una settimana a questa parte tormenta le menti dei giocatori e dello staff del Forlì Calcio. E si perché se la sconfitta nel derby col Rimini aveva lasciato abbastanza malumori, ci si è messa pure la sonora scoppola rimediata in quel di Seravezza ad aprire ufficialmente la crisi in casa biancorossa mandando tutti i tesserati in un cautelativo silenzio stampa imposto dal patron Gianfranco Cappelli. Una decisione severa ma più che giustificata visto lo scarso rendimento dei galletti che dopo cinque giornate si ritrovano in piena zona playout a quota cinque punti e tallonati dalle ultime della classe staccate di una sola lunghezza fra le quali compare proprio il Ghivizzano, prossimo avversario dei galletti.

Il Forlì infatti affronterà sabato (Stadio "Morgagni" ore 15) nell'anticipo della sesta giornata il Ghivizzano, formazione toscana guidata da mister Alessio Bifini che proprio domenica scorsa ha centrato la prima vittoria stagionale con la sua squadra ai danni del Tritium battendoli in rimonta per 2 a 1 dopo aver raccolto invece nelle precedenti quattro gare, tre sconfitte e un pareggio. Mister Giovanni Cornacchini avrà a disposizione per il match l'intera rosa salvo i noti assenti Piva e Petrucci e con Ivan Buonocunto che si candida ad un posto da titolare, fermo restando che seppur solamente ad ottobre, il Forlì è già costretto a non poter più sbagliare. Di seguito i convocati: Amaducci, Ballardini, Bandini, Borrelli, Buonocunto, Capitanio, De Gori, Dominici, Fabbri, Giacobbi, Gkertsos, Longobardi, Pera, Pezzi, Ronchi, Rrapaj, Schirone, Stella, Togni e Verde.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, mettersi alle spalle la crisi: nell'anticipo di sabato al Morgagni il Forlì cerca il riscatto

ForlìToday è in caricamento