Calcio

Calcio: partita subito in discesa per il Forlì, ma Aglianese agguanta la parità

La gara inizia con il minuto di raccoglimento in memoria di Roberto Ronconi, ultimo reduce dello storico Forlì che partecipò alla serie B recentemente  scomparso

Finisce in parità il match del Morgagni tra Forlì e Aglianese con il risultato che si conclude sull'1  a 1 con Artioli che risponde al vantaggio iniziale di Pera. La gara inizia con il minuto di raccoglimento in memoria di Roberto Ronconi, ultimo reduce dello storico Forlì che partecipò alla serie B recentemente  scomparso. Mister Cornacchini orfano degli under Piva e Schirone,  schiera dal primo minuto Amaducci largo a sinistra (esordio per il giovane classe 2003) insieme a Rrapaj e Ballardini come centrocampisti, conferme in difesa per il duo centrale Pezzi e Capitanio  con Dominici e Gkertsos larghi; in avanti il trio delle meraviglie con Petrucci ad innescare Verde e Pera.

Gara subito in discesa per i biancorossi che all'8° trovano il vantaggio grazie a Pera che sfrutta al meglio una assist di testa di Ballardini e al volo fulmina Ricco. Ancora Forlì al 17° questa volta con Petrucci che col contagiri crossa sulla testa di Pera ma il pallone sibila a fil di palo. Ospiti sornioni ma pericolosi al 20° quando Artioli è bravo a puntare e a saltare Pezzi per poi calciare, il palo salva De Gori e il Forlì. I galletti cercano il raddoppio due minuti più tardi questa volta con Verde che su corner di Petrucci, salta più in alto di tutti ma Ricco in tuffo gli nega il goal. Ultimi scampoli di primo tempo con l'Aglianese che prova a rendersi più pericolosa al 24° con Gemmi che calcia da lontano ma la palla esce con De Gori che controlla. Neroverdi che vanno vicini al pari allo scadere di tempo al 42° ma il colpo di testa di Zanon viene liberato in mischia col Forlì che si salva. Ripresa vivace col terreno bagnato che rende viscido il pallone come al 53° con Verde che in contropiede serve Pera leggermente largo, ma il bomber biancorosso riesce a fermare il pallone, accentrarsi e calciare ma la conclusione è facile preda di Ricco.

Le pagelle di Matteo Tartaretti

Campo bagnato che aiuta invece  l'Aglianese al 59° che fa 1 a 1 con Artioli che calcia su punizione trovando il pari, complice una indecisione di De Gori che viene beffato dal rimbalzo del pallone. La gara è combattuta ma equilibrata, allora mister Cornacchini prova a vivacizzare la manovra inserendo  Borrelli per uno stanco Petrucci, Longobardi per Rrapaj ammonito e il giovane Nisi per Amaducci; Aglianese chiusa ma che resta pericolosa in contropiede come all'81° con Kouassi che è più lesto di tutti, salta due uomini e serve Brega, ma il tiro della punta neroverde è debole fra le braccia di De Gori. Ultime emozioni tutte di marca biancorossa: la prima all'85° con Pera che ben servito da Longobardi, scheggia il palo a Ricco battuto e l'ultima è sempre con Pera protagonista che prova la conclusione da lontano ma il pallone è largo sancendo il definitivo 1 a 1 finale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio: partita subito in discesa per il Forlì, ma Aglianese agguanta la parità

ForlìToday è in caricamento