Calcio

Undici anni dopo il Milan torna campione d'Italia: caroselli in Piazzale della Vittoria

Le lancette dell'orologio segnavano le 19:56 quando il triplice fischio ha ufficializzato lo scudetto, arrivato a distanza di undici anni da quello conquistato da Max Allegri nella stagione 2010-11

C'era chi indossava le maglie con i nomi delle vecchie glorie, come Paolo Maldini, ma quelle per la maggiore erano quelle di Zlatan Ibrahimovich. Tantissimi tifosi del Milan, prevalentemente giovani, si sono dati appuntamento domenica pomeriggio in Piazzale della Vittoria per celebrare la vittoria dello scudetto numero 19. La festa è scattata dopo la vittoria della squadra di Stefano Pioli a Sassuolo, con i diavoli capaci di espugnare il Mapei Stadium con una doppietta di Giroud e un gol di Kessie.

Le lancette dell'orologio segnavano le 19:56 quando il triplice fischio ha ufficializzato lo scudetto, arrivato a distanza di undici anni da quello conquistato da Max Allegri nella stagione 2010-11. Un titolo strappato ai cugini dell'Inter, tenuti a distanza anche nella giornata decisiva. I tifosi rossoneri si sono riversati nel luogo simbolo delle feste dei tifoserie, Piazzale della Vittoria appunto, con maglie rossonere, bandiere ed i trazionali caroselli che sono proseguiti per diverse ore. 

Milan campione d'Italia, è l'ora dei festeggiamenti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Undici anni dopo il Milan torna campione d'Italia: caroselli in Piazzale della Vittoria
ForlìToday è in caricamento