Calcio

Non c'è due senza tre, un eurogoal di Borrelli fa esultare il Forlì: sbancata Lodi

Negli ultimi minuti non succede più nulla ed al triplice fischio è il Forlì a fare festa conquistando tre punti pesantissimi ed espugnando il non facile campo del Fanfulla

Terza vittoria consecutiva e un deciso passo avanti in classifica è quello che ottiene il Forlì nel recupero della 18esima giornata del girone di andata a Lodi contro i padroni di casa del Fanfulla grazie ad un eurogoal nei minuti di recupero di Borrelli. Risultato finale di 0 a 1 per i galletti che si rilanciano in campionato col mirino puntato sui playoff. Mister Graffiedi conferma l'undici vittorioso domenica scorsa contro il Sasso Marconi ad eccezione di Buonocunto che prende il posto di Scalini indisponibile e la partenza del match è buona con i padroni di casa vogliosi di fare ed il Forlì attento a non scoprirsi.

Al 5° è Greco a scaldare i guantoni a Ravaioli ma la conclusione è debole e facile preda dell'estremo biancorosso; ancora Greco protagonista al 7° con un bel tiro a giro ma la mira è imprecisa. Velleitaria la risposta del Forlì che sta tutta in due punizioni fuori misura calciate prima da Pera e poi da Ballardini Amedeo. L'ultima emozione del primo tempo è dei padroni di casa quando Spaviero al 43° calcia in porta col pallone che viene deviato ma è reattivo Ravaioli a respingere in angolo. Nella ripresa è ancora la formazione bianconera a partire forte cercando il vantaggio con Spaviero che dopo pochi minuti salta in velocità Pezzi e conclude ma la palla termina larga. Episodio dubbio al 53° quando Gkertsos entra in area e viene agganciato ma per il direttore di gara è punizione dal limite fra le proteste del Forlì. La spinta del Fanfulla è forte e per poco non si concretizza al 61° quando Agnelli dai trenta metri lascia partire un bolide che coglie in pieno la traversa. La reazione del Forlì arriva due minuti più tardi quando è Pera a servire sulla corsa Malandrino che si accentra e calcia ma la palla esce altissima.

La mossa che cambia l'incontro però la opera mister Graffiedi quando al 66° toglie uno stanco Buonocunto per Borrelli: passano pochi minuti ed il "mago" di Fano trova la testa di Manara che segna ma in fuorigioco. Ancora Borrelli protagonista al 72° quando trova in area la testa di Pera ribattuta in angolo da Cizza. Clamoroso l'errore di Pera all'83° che si presenta tutto solo davanti a Cizza ma si lascia incredibilmente ipnotizzare dal bravissimo portiere di casa che si allunga e sventa la minaccia. Sembra un pareggio scritto ed invece il Forlì in pieno recupero al 92° la sblocca col neo entrato Borrelli che al volo su cross di Gkertsos lascia partire un tiro imparabile che incenerisce Cizza. Negli ultimi minuti non succede più nulla ed al triplice fischio è il Forlì a fare festa conquistando tre punti pesantissimi ed espugnando il non facile campo del Fanfulla. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non c'è due senza tre, un eurogoal di Borrelli fa esultare il Forlì: sbancata Lodi
ForlìToday è in caricamento