Venerdì, 19 Luglio 2024
Calcio

Calcio, rimonta incredibile del Forlì: sfatato il tabù Sammaurese, zona playoff più vicina

L'ultima emozione è ancora di marca biancorossa, ma Pera in pieno recupero si fa respingere la sua conclusione a tu per tu con Cheli che salva

Una partita assurda quella che il Forlì conquista per 3 a 2 ai danni della Sammaurese grazie ad una rimonta insperata, accorciando ancora di più la zona playoff ora distante appena due lunghezze. Mister Graffiedi conferma il suo undici ideale con Ravaioli tra i pali, linea difensiva con Fabbri, Longo, Pezzi e Malandrino, centrocampo con i fratelli Ballardini coadiuvati da Scalini, Rrapaj e Gkertsos, in attacco Pera.

Calcio, il Forlì vince il derby contro la Sammaurese

La partenza è tutta di marca ospite con la Sammaurese che va subito vicinissima al vantaggio; al 2° ci prova Merlonghi con un destro potente, Ravaioli vola e salva. Ancora ospiti pericolosi al 5° con Fabbri che perde palla in uscita, ne approfitta Casadio che salta Longo e calcia ma il legno salva ancora i biancorossi. Gli uomini di Protti sono indiavolati e all'11° vanno vicinissimi al bersaglio ma Casadio e Merlonghi al momento del tiro si ostacolano e il Forlì ringrazia. Al 24° la prima tegola per mister Graffiedi che vede Scalini uscire per infortunio sostituto da Borrelli; al 25° la seconda tegola perché Merlonghi su punizione disegna una parabola bellissima dove Ravaioli non può arrivare firmando il meritato vantaggio. Il Forlì è assente ingiustificato sul campo e la Sammaurese in pieno recupero al 46° raddoppia grazie ad una papera di Ravaioli che calcia addosso a Pezzi, la palla carambola a due passi dalla porta e Giannini fa 0 a 2.

Ripresa di tutt'altro spessore coi galletti votati all'attacco: al 46° Pera da due passi coglie il palo ma al 50° ci pensa Ballardini Amadeo con una bella girata di sinistro ad accorciare le distanze per l'1 a 2. Graffiedi getta nella mischia anche Longobardi e la pressione dei biancorossi viene premiata al 67° sempre con Ballardini Amadeo che questa volta di testa fa 2 a 2. Non c'è un attimo di sosta e al 68° il Forlì opera il sorpasso: questa volta è Longobardi che serve sul taglio Rrapaj, tiro incrociato dove Cheli non può arrivare ed è 3 a 2. L'ultima emozione è ancora di marca biancorossa, ma Pera in pieno recupero si fa respingere la sua conclusione a tu per tu con Cheli che salva. Dopo cinque minuti di recupero però non c'è più tempo per recriminare, il Forlì scaccia il fantasma Sammaurese e accorcia ancora le distanze dalla zona playoff. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, rimonta incredibile del Forlì: sfatato il tabù Sammaurese, zona playoff più vicina
ForlìToday è in caricamento