rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Calcio

Grande match del Forlì: espugna fuori casa una Pistoiese votata ai piani alti della classifica

Dopo tante pacche sulle spalle ma pochi punti, il Forlì riprende a macinare vittorie espugnando il "Melani" di Pistoia

Dopo tante pacche sulle spalle ma pochi punti, il Forlì riprende a macinare vittorie espugnando il "Melani" di Pistoia vincendo (0-2) contro una Pistoiese ancora imbattuta in campionato e votata ai piani alti della classifica; un uno-due micidiale quello dei galletti firmato nel primo tempo da Amedeo Ballardini su rigore e suggellato nella ripresa con un colpo di testa di bomber Tascini. Mister Graffiedi, orfano di Maini, sceglie Morri a guidare la difesa insieme a Ronchi, Fusco e Fornari, centrocampo a rombo con Scalini vertice basso coadiuvato da Amedeo Ballardini e Farneti, in avanti Caprioni ha il compito di innescare le due punte Varriale e Tascini.

Pistoiese che parte a razzo e dopo trenta secondi trova subito la conclusione con Mehic che calcia da posizione defilata non inquadrando lo specchio. Forlì sorpreso che fatica a contenere le folate dei padroni di casa che ancora al 4° si presentano davanti a Ravaioli con Citro ma il numero uno biancorosso è bravissimo in uscita a non farsi ipnotizzare e a salvare la propria squadra; ancora gli "orange" vicini al bersaglio al 13° prima con la conclusione ravvicinata di Ortolini ribattuta da un super Ravaioli poi è Macrì che sulla ribattuta calcia alto. Forlì che lentamente prende le misure all'avversario e al 28° protesta per una conclusione di Tascini ribattuta con un braccio in piena area ma per il direttore di gara non c'è nulla; una pressione che si concretizza al 42° quando è ancora Tascini protagonista in area agganciato al momento del tiro e questa volta l'arbitro non può esimersi da fischiare il tanto meritato penalty: dal dischetto il capitano Amedeo Ballardini è glaciale firmando il vantaggio e mandando così le squadre al riposo col risultato di 1 a 0 per il Forlì.

Super Forlì, le pagelle dei giocatori

Nella ripresa è ancora il Forlì a farsi preferire e dopo un tiro a fil di palo al 47° di Caprioni, al 57° trova addirittura il raddoppio con una bellissima incornata di testa di Tascini che firma il 2 a 0. Padroni di casa che di fatto escono mentalmente dalla partita arrivando persino a giocare in inferiorità numerica per l'espulsione di Arcuri per doppia ammonizione; Forlì al contrario sulle ali dell'entusiasmo che amministra senza problemi il finale del match, impone il primo stop casalingo e in campionato alla Pistoiese e si rigetta alla caccia della Giana Erminio fermata sul pari contro la Bagnolese. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grande match del Forlì: espugna fuori casa una Pistoiese votata ai piani alti della classifica

ForlìToday è in caricamento