Sabato, 20 Luglio 2024
Calcio

Il Forlì alla ricerca del riscatto contro il Lentigione, Antonioli: "Serve una reazione positiva"

"Spero che la gara col Corticella sia stato solo un incidente di percorso, un calo mentale e fisico che vogliamo superare velocemente, domenica sarà un test importante a cui la squadra è chiamata a rispondere"

Dopo l'inaspettato k.o contro il Corticella di sette giorni fa, il Forlì si lecca le ferite e prova a ripartire nella difficile trasferta di Sorbolo dove i galletti affronteranno domenica (14:30 con diretta Facebook) i locali padroni di casa del Lentigione, appaiato come i biancorossi in quinta posizione a quota 18 punti. "È stata una settimana diversa, la prima della mia gestione dopo una sconfitta e questo ha pesato sul morale chiaramente - spiega mister Antonioli -. Ora mi aspetto una reazione importante già da domenica con tanta attenzione e concentrazione, due fattori che domenica scorsa ci sono mancati".

Quella col Lentigione sarà la prima di una serie di sfide d'alta classifica per il Forlì che fra novembre e dicembre affronterà poi nell'ordine Ravenna, Victor San Marino e Carpi: "Abbiamo studiato i nostri avversari, sono in serie positiva venendo da tre vittorie e giocano su un campo piccolo e sintetico a cui sicuramente sono più abituati di noi ma detto ciò in questa categoria le cose fondamentali sono la corsa e l'atteggiamento giusto, solo così si può pensare di fare risultato".

Con Rossi ancora tenuto a riposo precauzionale e Piva influenzato dall'infermeria giungono notizie positive sul rientro di Bonandi che però ancora non sarà tra i convocati: "Thomas si sta impegnando molto per rientrare il prima possibile ma ancora non è a disposizione, per il resto a parte Rossi e Piva ho tutta la rosa il che mi permette di poter scegliere se continuare sulla strada di giocare con i due attaccanti oppure con uno, quello che conta però è ritrovare il Forlì visto in precedenza". 

"Spero che la gara col Corticella sia stato solo un incidente di percorso, un calo mentale e fisico che vogliamo superare velocemente, domenica sarà un test importante a cui la squadra è chiamata a rispondere", conclude. Di seguito la lista dei convocati: Pezzolato, Zamagni, De Gori, Tafa, Checchi, Drudi, Masini, Maggioli, Graziani, Zanni, Gaiola, Prestianni, Valentini, Greselin, Pecci, Casadio, Merlonghi, Barbatosta, Mosole, Babbi, Calì, Persichini. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Forlì alla ricerca del riscatto contro il Lentigione, Antonioli: "Serve una reazione positiva"
ForlìToday è in caricamento