Lunedì, 15 Luglio 2024
Calcio

Calcio, il Forlì all'esame Prato. Graffiedi: "Guardiamo avanti e testa alta"

I ragazzi di mister Mattia Graffiedi, fresco papà della piccola Mila, incroceranno i tacchetti contro i Lanieri che inseguono i galletti a tre lunghezze

Una partita da non sbagliare è quella che il Forlì si appresta ad affrontare domenica (ore 14:30 stadio Morgagni) contro il Prato di mister Giancarlo Favarin. Dopo una salutare settimana passata a recuperare le fatiche del mese di febbraio che in ultimo ha visto uscire il Forlì sconfitto di misura sul campo del Lentigione, i ragazzi di mister Mattia Graffiedi, fresco papà della piccola Mila, incroceranno i tacchetti contro i Lanieri che inseguono i galletti a tre lunghezze.

 "Nonostante la sconfitta a Lentigione, ho fatto i complimenti ai ragazzi per la prestazione - analizza il mister -. Detto questo ora va fatto qualcosa in più perchè dobbiamo portare a casa punti i che ci servono" ammette "Cercheremo di voltare subito pagina domenica col Prato anche se siamo consapevoli che il match non sarà affatto semplice". Il Forlì salvo imprevisti dovrebbe avere buona parte della rosa a disposizione tranne gli infortunati Boccardi, Ballardini Amedeo e Casadei, con bomber Pera che invece scioglierà le riserve all'ultimo nel riscaldamento pre gara.

"In buona sostanza sono rientrati quasi tutti come Scalini, Longo e Longobardi, mentre Pera è ancora in dubbio - spiega il tecnico -. La squadra non si deve certo abbattere per una sconfitta ed anzi vogliamo e dobbiamo ripartire mettendo testa e cuore in campo". Non sarà una impresa facile come ha più volte sottolineato il giovane tecnico forlivese dovendo affrontare un Prato in ripresa dopo il successo ottenuto sul campo del Sasso Marconi e che, come il Forlì, ad inizio stagione si pensava potesse far parte delle favorite per il campionato.

"Il Prato è una squadra esperta e molto fisica, guidata da un mister esperto che conosce la categoria ed ha vinto tanti campionati, ma questo non ci deve intimorire ed anzi deve darci ancora più concentrazione e voglia di vincere", conclude. Di seguito la lista dei convocati: Ravaioli, Stella, Capitanio, Pezzi, Ronchi, Fabbri, Malandrino, Gkertsos, Longo, Scalini, Ballardini E., Borrelli, Buonocunto, Piva, Nisi, Rrapaj, Manara, Pera, Amaducci, Longobardi, Martoni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, il Forlì all'esame Prato. Graffiedi: "Guardiamo avanti e testa alta"
ForlìToday è in caricamento