rotate-mobile
Calcio

Ritmo serrato per il Forlì, si torna già in campo: match infrasettimanale contro un Lentigione con voglia di riscatto

dopo il pari maturato domenica sul campo del Prato, mercoledì (ore 14:30 con diretta Facebook) i ragazzi di mister Mattia Graffiedi saranno di scena nel turno infrasettimanale

Non c'è sosta per il Forlì Calcio e così dopo il pari maturato domenica sul campo del Prato, mercoledì (ore 14:30 con diretta Facebook) i ragazzi di mister Mattia Graffiedi saranno di scena nel turno infrasettimanale all'Immergas Green Arena di Sorbolo contro la locale formazione del Lentigione, una delle grandi deluse di questo campionato Nazionale Dilettanti girone D ma ora in netta ripresa. "Affronteremo un avversario in serie positiva da sette turni", ammonisce il tecnico biancorosso alla vigilia.  "Col cambio di allenatore hanno cambiato marcia e cercheranno in ogni modo di continuare a fare punti per uscire dalla zona calda della classifica, sarà un test complicato per noi". continua.

Un match dunque importante per il Forlì e che arriva a poche ore dalla sfida col Prato, terminata sullo 0 a 0: "La prestazione domenica c'è stata e a fine gara ho visto negli occhi dei miei ragazzi tanta rabbia per non aver vinto, questa è la mentalità che voglio e che chiedo sempre al gruppo". Mister Graffiedi opterà per qualche cambiamento nell'undici titolare, al netto delle defezioni che continuano ad essere di spessore: "Purtroppo per Sedioli la stagione è finita perché a seguito di alcuni accertamenti è emersa la rottura del crociato, Cognigni ha avuto un risentimento muscolare e non sarà a disposizione mentre Farneti sta lentamente ripredendo ad allenarsi" ammette un Graffiedi sconsolato per i tanti, troppi infortuni di questa stagione.

 "Vista la vicinanza delle due gare, farò sicuramente un po' di turnover in ogni reparto per dare al gruppo forze fresche" spiega. E conclude: "È inutile guardare i risultati delle altre se non pensiamo prima a noi stessi, non dobbiamo allontanarci dal nostro primo obbiettivo che é quello di migliorare il girone di andata, poi a fine anno faremo le valutazioni su dove siamo riusciti ad arrivare, non cadiamo nell'errore di deconcentrarci".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritmo serrato per il Forlì, si torna già in campo: match infrasettimanale contro un Lentigione con voglia di riscatto

ForlìToday è in caricamento