Calcio

A soli tre punti dalla capolista, il Forlì vuole continuare a macinare certezze nel derby col Ravenna

Forlì arriverà carico dopo la notizia sul ricorso vittorioso ottenuto ai danni della Pistoiese e che riproietta i biancorossi a quota 29 punti in classifica

Vigilia di derby in casa Forlì Calcio, i galletti di mister Mattia Graffiedi infatti faranno visita domenica, ore 14,30, allo stadio "Bruno Benelli", al Ravenna dell'ex tecnico biancorosso Massimo Gadda, da poche settimane arrivato in casa bizantina per risollevare le ambizioni di un Ravenna attardato in classifica. Una gara assolutamente stimolante a cui il Forlì arriverà carico anche dell'entusiasmo generato per la notizia sul ricorso vittorioso ottenuto ai danni della Pistoiese e che riproietta i biancorossi a quota 29 punti in classifica, a tre sole lunghezze dalla capolista Giana Erminio.

"Affronteremo un avversario ferito, forte e che ha assoluto bisogno di punti" chiarisce subito mister Graffiedi nella consueta conferenza stampa. "La classifica non rispecchia il vero valore del Ravenna, servirà massima attenzione e la giusta mentalità". Galletti ancora decimati soprattutto nel reparto avanzato dove restano disponibili i soli Varriale, Caprioni e Gasperoni, mentre fortunatamente Maini e Pari sono ampiamente recuperati andandosi ad aggiungere alle scelte a disposizione del tecnico romagnolo: "Purtroppo saremo costretti a fare di necessità virtù visti i tanti assenti, ma vogliamo tornare a fare risultato anche fuori casa, sappiamo che non sarà semplice".

Chiosa finale sulla notizia del ricorso vinto dal Forlì ai danni della Pistoiese: "La notizia ci ha dato grande entusiasmo e dobbiamo ringraziare il presidente Gianfranco Cappelli che fin da subito si è battuto per ottenere giustizia, ora restiamo concentrati per andare avanti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A soli tre punti dalla capolista, il Forlì vuole continuare a macinare certezze nel derby col Ravenna
ForlìToday è in caricamento