rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Calcio

Calcio, giovani interessanti e promettenti: ecco la batteria di under per il Forlì

La regola in questo campionato impone l'obbligo di schierare quattro under contemporaneamente nell'undici titolare

I giovani calciatori o "under" come vengono definiti dagli addetti ai lavori, sono da sempre l'ago della bilancia nel campionato Nazionale Dilettanti. La regola in questo campionato impone infatti l'obbligo di schierarne quattro contemporaneamente nell'undici titolare (2001-2002-2003-2004 per questa stagione) andando quindi ad incidere in maniera consistente sulla costruzione di una squadra.

Su questo punto il direttore sportivo Sandro Cangini è stato sempre chiaro sottolineando come la sua ricerca sul mercato fosse mirata a giovani interessanti e promettenti, capaci di reggere l'urto tra il calcio giovanile e la prima squadra. Le sue scelte si sono concretizzate nella giornata di mercoledì quando con una serie di annunci ha ufficializzato ben sei giocatori fra riconferme e nuovi arrivati in biancorossa, ma andiamo con ordine: tra i pali arriva la conferma del prodotto forlivese Riccardo Ravaioli che bene aveva dimostrato la passata stagione a cui va ad aggiungersi in prestito dalla Vis Pesaro Mattia Piersanti,  entrambi sono classe 2003.

Nel reparto difensivo si registra l'arrivo di un altro classe 2003 questa volta scuola Cesena, Pietro Guerra e di Paolo Ficara classe 2002 in prestito dalla Cittanovese. A centrocampo invece si registrano un volto nuovo e una riconferma: il primo è Matteo Maccioni in arrivo sempre dalla Vis Pesaro, classe 2004 mentre per il secondo è la conferma in prima squadra di un altro prodotto del vivaio biancorosso classe 2004 Luca Casadei.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, giovani interessanti e promettenti: ecco la batteria di under per il Forlì

ForlìToday è in caricamento