Martedì, 16 Luglio 2024
Sport

Cambia il campo, ma l'esito rimane identico: la Libertas impone la sua legge contro Castel San Pietro

Fra le singole grande prova della giovanissima lunga Zavatta e della cervese Guidi. Ottima come sempre la regia di Benedetta Gramaccioni ben spalleggiata da suo cambio naturale Vespignani

A quattro giorni di distanza Forlì e Castel San Pietro si ritrovano in amichevole sul campo di Cesenatico. Cambia il campo, ma l'esito rimane identico con la Libertas Basket Rosa ad imporre il proprio gioco pur con nuovi equilibri da testare viste le defezioni cui coach Giuseppe Balistreri deve fare fronte. Ampio spazio alle giovani Under 18 e 20 che rispondono presente. Fra le singole grande prova della giovanissima lunga Zavatta e della cervese Guidi. Ottima come sempre la regia di Benedetta Gramaccioni ben spalleggiata da suo cambio naturale Vespignani. Sotto le plance invece è Rachele Boni a fare la voce grossa e a confermare la crescita di condizione. 

MedocForlì - Magika Pallacanestro Castel San Pietro Terme 63 – 40 (18-13;32-25;46-33)
Juric 4, Boni 9, Zavalloni 4, Martines 7, Gramaccioni 10, Conti 4, Puggioni 1, Gentile, Vespignani 8, Zavatta 10, Pinza, Guidi 6., Balestra, Juric 15, Vespignani 5, Ronchi 3. All.: Giuseppe Balistreri. Ass.: Giovanni Bucci e Claudio Bagnoli.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambia il campo, ma l'esito rimane identico: la Libertas impone la sua legge contro Castel San Pietro
ForlìToday è in caricamento