rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Sport

A Forlì i Campionati Nazionali di Judo Aics: al battesimo l'oro olimpico di Sidney Pino Maddaloni

Il calendario delle competizioni prevede gare agonistiche e incontri dimostrativi che coinvolgeranno ragazzi di varie categorie di peso

Non poteva che approdare anche a Forlì, Città Europea dello Sport 2018, Sportinfiore, la manifestazione nazionale dell'Associazione Italiana Cultura Sport, giunta quest’anno alla sua 24esima edizione. Nell’ambito della rassegna, la città mercuriale ospiterà i Campionati Nazionali Aics di Judo, in programma lunedì e martedì al Pala Marabini di San Martino in Strada (Viale dell’Appennino, 496). Il calendario delle competizioni prevede gare agonistiche e incontri dimostrativi che coinvolgeranno ragazzi di varie categorie di peso: in totale, saranno circa 800 i partecipanti in arrivo in città, tra atleti provenienti da più di 10 Regioni d’Italia, che si contenderanno premi individuali e per società, ma anche accompagnatori e personale tecnico. Con loro, martedì 1 maggio è atteso anche Pino Maddaloni, oro olimpico nel judo a Sidney 2000, uno dei tanti campioni che ha vestito i colori AICS e che in questa occasione farà sentire il suo incoraggiamento ai giovani atleti in gara.
 
Il programma dei Campionati prenderà il via nella mattinata di lunedì con gli incontri degli Esordienti B (Maschi e Femmine nati nel 2004 e 2005), e a seguire quelli dei Cadetti (Maschi e Femmine nati tra il 2001 e il 2003). Nel pomeriggio, sarà la volta di Juniores e Seniores maschili, femminili e a squadre (nati tra il 1983 ed il 2000) e delle gare a squadre degli Esordienti B. Martedì si affronteranno invece gli Esordienti A (maschi e femmine nati nel 2006) per proseguire poi con le dimostrazioni degli atleti pre-agonisti, Ragazzi (Maschi e Femmine nati nel 2007 e 2008) e Fanciulli (Maschi e Femmine nati nel 2009 e 2010). A premiare i vincitori, ci sarà il Presidente Nazionale dell’Associazione, Bruno Molea, insieme ad altri dirigenti nazionali dell’Associazione e rappresentanti delle Istituzioni locali.
 
Gli atleti e i loro accompagnatori alloggeranno in strutture alberghiere del territorio, grazie ad una convenzione realizzata dall’Associazione Italiana Cultura Sport con l’Associazione Albergatori di Castrocaro Terme che mette a disposizione, attraverso le strutture ricettive affiliate, vitto e alloggio a condizioni agevolate, contribuendo a favorire una ricaduta economica dell’evento sugli operatori turistici del territorio. Negli stessi giorni, lo sport forlivese, in particolare quello femminile, sarà protagonista a Riccione del secondo Campionato Nazionale di MamaNet, una sorta di pallavolo nella quale però la palla va trattenuta e rilanciata a due mani al di là della rete. Molto diffusa in Israele dove si svolgono campionati riservati esclusivamente alle mamme, è stata introdotta e promossa in Italia proprio da Aics, che ne ha sposato le finalità sociali, oltre che sportive: quattro sono le rappresentative forlivesi che, nel corso di Sportinfiore, si affronteranno sul campo e si confronteranno al di fuori, per condividere esperienze comuni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Forlì i Campionati Nazionali di Judo Aics: al battesimo l'oro olimpico di Sidney Pino Maddaloni

ForlìToday è in caricamento