menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giacomo Vitali regala un podio al Circolo Schermistico Forlivese

Ancora un weekend di gare positivo per il Circolo Schermistico Forlivese. Da Napoli è arrivato il podio per Giacomo Vitali, nella categoria Ragazzi

Ancora un weekend di gare positivo per il Circolo Schermistico Forlivese. Da Napoli è arrivato il podio per Giacomo Vitali, nella categoria Ragazzi, impegnato nella seconda Prova del Grand Prix Under 14 Kinder+Sport Partito col piede giusto, nei gironi ha inanellato una serie di successi che gli hanno permesso di piazzarsi al terzo posto nella classifica provvisoria col conseguente passaggio diretto al secondo turno.

Purtroppo non l'ha spuntata contro il ravennate Alessio Preziosi, ma comunque Giacomo ha avuto il merito di tenere sulla corda l'avversario fino alla fine, uscendo sconfitto col punteggio di 12-15: risultato non trascurabile se si tiene conto che nessun altro tiratore, compreso l'altro finalista, è riuscito ad infliggergli più di sette stoccate Questo terzo posto cancella la prova incolore dello scorso anno, ponendolo sulla scia dei primi tre, nel ranking nazionale.

Giorgio Nicolucci, categoria Giovanissimi fresco vincitore del titolo regionale, ha conquistato invece il 7° posto. A dire il vero, dopo averlo visto superare nei 32 il pugliese Giulio Gaetani e nei 16 il torinese Tommaso Scapino - rispettivamente 4° e 1° nel ranking nazionale - si poteva sperare in un miglior risultato. Giovanni Battista Allavena, suo avversario per l'incontro decisivo lo ha sopraffatto col punteggio di 10-7.

Nella seconda giornata la gara degli Allievi poteva riservare almeno un piazzamento tra i primi otto che però non è stato ottenuto da nessuno dei quattro atleti forlivesi. L'ultima gara in programma quella delle Allieve, con Sara Billi a rappresentare i colori del Circolo Schermistico Forlivese. Chiuso il girone a punteggio pieno con l'ottavo posto nella classifica provvisoria Sara ha condotto i successivi assalti in modo sempre autoritario, permettendole di entrare nel tabellone degli otto.


Nello scontro con Eleonora De Marchi, Sara ha dovuto cedere il passo all'atleta di Castelfranco Veneto, che si aggiudicava l'assalto con il punteggio di 15-10. Ottavo posto finale per Sara che probabilmente le costerà qualche posizione nella classifica generale, peraltro ampiamente recuperabile col prossimo impegno di Riccione, dove si presenterà tra le pretendenti al titolo italiano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento