menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coach Dell'Agnello avverte la Poderosa dell'ex Bonacini: "Abbiamo fiducia in tutto quello che facciamo"

Pierpaolo Marini è in netta crescita (14,0 punti, 3,8 rimbalzi, 2,1 assist a partita), mentre Jacopo Giachetti non ha bisogno di ulteriori presentazioni (13,5 punti, 2,1 rimbalzi, 3 assist)

Non c'è il tempo di rifiatare nel serratissimo calendario della Legadue di basket. Già in archivio la vittoria di domenica contro Caserta, è tempo del quarto ed ultimo impegno infrasettimanale per la Pallacanestro Forlì 2.015, che mercoledì sera (palla a due ore 20.30) ospiterà al Palafiera la Poderosa Montegranaro dell'ex Davide Bonacini. Forlì la squadra più calda del momento, con una striscia aperta di sei vittorie consecutive: "Stiamo abbastanza bene, e la squadra cresce giorno dopo giorno - conferma coach Sandro Dell'Agnello -. Abbiamo trovato una quadratura del cerchio importante e abbiamo fiducia in tutto quello che facciamo. Forti di questo, lavoriamo per migliorarci ogni singolo giorno”.

Pierpaolo Marini è in netta crescita (14,0 punti, 3,8 rimbalzi, 2,1 assist a partita), mentre Jacopo Giachetti non ha bisogno di ulteriori presentazioni (13,5 punti, 2,1 rimbalzi, 3 assist). I due stranieri, l’ala svedese Erik Rush (12,7 punti e 5,5 rimbalzi) e il play Maurice Watson (11,0 punti, 3,7 rimbalzi, 4,0 assist), danno sostanza al reparto esterni mentre sotto canestro ruotano tre veterani della A2: Davide Bruttini (10,2 punti col 66% da 2 e 5,7 rimbalzi), Lorenzo Benvenuti (9,4 punti col 62% da 2 e 4,3 rimbalzi) e il match winner della gara di andata Klaudio Ndoja (8,2 punti e 4,5 rimbalzi). Dietro a questi sette, completano le rotazioni Tommaso Oxilia (4,0 punti e 3,4 assist) e l’ex di turno Danilo Petrovic (2,6 punti e 1,3 rimbalzi), oltre ai giovanissimi Kaspar Kitsing e Luca Campori, cui coach Dell’Agnello non lesina fiducia in frangenti particolari.

La Poderosa viaggerà verso Forlì con l’unico dubbio quello legato alle condizioni del polpaccio di Riccardo Cortese. La formazione di coach Di Carlo ha cambiato marcia nelle ultime settimane: "Hanno vinto 5 delle ultime 7 partite, avendo quindi un passo da primissimi posti e rimettendosi in corsa anche per un posto nei playoff: possiamo quindi immaginare con quali motivazioni verranno a giocarsi la gara". Squadra che ha caratteristiche ben precise: "Sfrutta molto “l’uno contro uno” e hanno in Thomas forse il migliore giocatore del girone in questa caratteristica. In più hanno appena aggiunto Delas, un giocatore forse non appariscente, ma che alza il livello dei suoi compagni, quasi come fosse un play aggiunto".

Prima della partita ci sarà la proiezione della quarta puntata di "Follow The Passion", il video che racconta le storie dei tifosi biancorossi realizzato in collaborazione con Unieuro. Come sempre, durante il match si esibiranno le ragazze della Scuola di danza Explodance, che faranno l’ingresso in campo con i giocatori biancorossi. La Pallacanestro 2.015 inoltre ospiterà i ragazzi dei licei scientifici di Forlì: al seguito dei biancorossi ci saranno i giovani dello scientifico Fulcieri Paulucci di Calboli e quelli del classico G.B. Morgagni. Grazie alla collaborazione con “L’Archibugio Catering”, chi acquisterà un biglietto in “Curva Numerata” o in “Parterre Low Cost” avrà in omaggio un trancio di pizza ed una bottiglietta d’acqua che si possono ritirare nei bar del Palafiera.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento