rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Sport

Ciclismo, i sali e scendi del Forlivese faranno da cornice alla terza tappa della "Coppi e Bartali"

"Forlì è sempre più città della bicicletta", evidenziano il sindaco Davide Drei e l'assessore allo Sport, Sara Samorì.

Quella del Forlivese si annuncia come la tappa più spettacolare della Settimana Internazionale di ciclismo "Coppi e Bartali". L'appuntamento da cerchiare in rosso sul calendario è per venerdì 29 marzo. "Forlì è sempre più città della bicicletta e l'opportunità di ospitare per la prima volta una tappa della mitica "Coppi e Bartali" rappresenta per noi un grande onore", evidenziano il sindaco Davide Drei e l'assessore allo Sport, Sara Samorì.

La competizione, che scatterà mercoledì da Gatteo a Mare, vedrà al via 25 squadre professionistiche italiane e straniere per un totale di 175 ciclisti. Quella di Forlì sarà la terza tappa: la città mercuriale farà da cornice ad un circuito spettacolare, con assoliti protagonisti i sali e scendi di Rocca delle Caminate da percorrere per ben sette volte. Alle 10, in piazza Saffi, inizieranno le operazioni preliminari e la firma del foglio di partenza. Quindi alle ore 11.35 inizierà l'incolonnamento con lo start ufficiale che avverrà dopo dieci minuti in viale dell'Appennino. L'arrivo è previsto per le ore 16 circa sempre in piazza Saffi, al termine dei 166 chilometri di pedalate che vedranno sfrecciare gli atleti e alcuni fra i più grandi ciclisti del momento lungo la vallata del Rabbi fino a Predappio per poi imboccare i tornanti della Rocca delle Caminate e ridiscendere da Ravaldino in Monte.

“Questa importante gara sportiva - affermano il sindaco Drei e l'assessore Samorì - rappresenta una ulteriore tappa del rapporto fra la Città e il ciclismo, un rapporto virtuoso che è sostenuto da passione, valori e forza di volontà e che spazia dall'educazione ai giovani alla promozione della salute, fino ai massimi livelli del professionismo mondiale". L'accoglienza calorosa e la professionalità tecnica garantita da Polizia Municipale, dalle forze dell'ordine e dai tantissimi volontari scesi in campo per collaborare sono state sottolineate da Adriano Amici che ha ricordato il forte legame di Forlì con il grande ciclismo e con i giganti a cui è dedicata la Settimana, Fausto Coppi e Gino Bartali. Del comitato di tappa, chiamato a rappresentare la città con le sue figure di spicco, fanno parte anche i nostri campioni Ercole Baldini e Arnaldo Pambianco, oltre ai rappresentanti delle Istituzioni e della Federazione ciclistica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclismo, i sali e scendi del Forlivese faranno da cornice alla terza tappa della "Coppi e Bartali"

ForlìToday è in caricamento