menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Santa Sofia un corso di formazione per tecnico di ciclismo: "Un'opportunità per i giovani"

Sono previsti nove giorni di lezioni teoriche e pratiche nel mese di novembre

Il Settore Studi della Federazione Ciclistica Italiana, con la collaborazione del Comune di Santa Sofia e della Scuola dello Sport, ha programmato un corso di formazione che consentirà l'abilitazione a Maestro Istruttore categorie Promozionali - 2° Livello Giovanile (TI2) e Guida Ciclo - Turistica - Sportiva. Il Corso, della durata di 77 ore, si svolgerà a Santa Sofia (FC) presso il centro Culturale per la parte teorica e al Parco Fluviale per quella pratica, nei giorni 1, 2, 3, 8, 9, 10, 15, 16 e 17 novembre.

"Una grande opportunità per i giovani del nostro territorio, che potrebbe essere il primo passo verso nuovi sbocchi professionali - sottolinea l'assessore allo Sport Tommaso Anagni -. Penso, ad esempio, alla possibilità di organizzare uscite guidate nel comprensorio del nostro comune e in quelli limitrofi, così ricchi di bellezze da ammirare. Puntiamo a far sì che il nostro territorio diventi meta obbligatoria non solo per chi pratica il ciclismo a livelli agonistici, ma anche per tutte quelle persone che vedono nella bicicletta una nuova forma di turismo in cui si riuniscono sport, natura, turismo slow e che permettono di scoprire non solo territori unici e incontaminati ma anche cibo, cultura e storia dell'Appennino Tosco Romagnolo".

In base alla vigente Normativa per i Corsi di Formazione per i Tecnici di Ciclismo, saranno ammessi al Corso persone maggiorenni, munite di diploma di scuola media inferiore, che non abbiano a proprio carico squalifiche in corso. È, inoltre, richiesto il certificato medico per attività sportiva non agonistica. Gli interessati dovranno inviare domanda di iscrizione (scaricabile da federciclismo.it - Formazione - Settore Studi - Area Download) all'indirizzo di posta elettronica centrostudi@federciclismo.it entro il 20 ottobre, insieme alla copia del bonifico attestante il versamento della quota d'iscrizione e al certificato medico per attività sportiva non agonistica Il corso ha frequenza obbligatoria (vedi dettagli nella normativa) e l'esame finale del corso di TI2 si svolgerà entro 3 mesi dalla fine del corso.

Al seguito del superamento dell'esame di TI2, sarà possibile sostenere l'esame per l'abilitazione a Guida Ciclio-Turistica-Sportiva. Gli atleti azzurri o ex-azzurri che si iscrivono al corso di formazione fruiscono di uno sconto pari al 20% e per gli atleti in attività (junior, under, élite m. e f.) che si iscrivono ai corsi di formazione richiedendo al Settore Studi Nazionale (centrostudi@federciclismo.it) l'adesione al "Libretto Scarponi" lo sconto è pari al 50% della quota prevista.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento