rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Sport

Da 15 anni in campo nel ricordo di Michele: "E' il modo migliore per non fare morire le persone"

I ragazzi del Bar Marina di Forlì hanno voluto ancora una volta ritrovarsi per Michele, scomparso nel '98 in seguito ad un grave incidente

Si è conclusa domenica sera la 15esima edizione del “Memorial Michele Rossi”, che ogni anno vede scendere sul campo da beach volley un gruppo di amici nel ricordo di una persona che hanno perso. I ragazzi del Bar Marina di Forlì hanno voluto ancora una volta ritrovarsi per Michele, scomparso nel '98 in seguito ad un grave incidente: hanno partecipato in 24 al torneo, ma in molti si di più si sono mobilitati per organizzare questo appuntamento, al quale partecipano anche le famiglie.

Alla premiazione dei vincitori e di tutti i partecipanti è intervenuto l'assessore allo Sport del Comune di Forlì, Sara Samorì: “Giocare nel nome di qualcuno, di un amico, e in questo modo insegnare anche ai propri figli il valore profondo dello sport che è l'amicizia, è il modo migliore per non fare morire le persone. Mai”.

XV Memorial Michele Rossi

Quest'anno c'è stata una sorpresa particolare per la famiglia di Michele che ha ricevuto un ritratto del giovane, dipinto da uno degli amici, Davide Medri, e consegnato al fratello Gianluca, proprio in occasione della premiazione. Come ogni anni il ricavato della serata sarà devoluto ad Emergency.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da 15 anni in campo nel ricordo di Michele: "E' il modo migliore per non fare morire le persone"

ForlìToday è in caricamento