Dakar 2020, round 9: tra roccia, sabbia e dune ancora problemi tecnici per Andrea Schiumarini ed Enrico Gaspari

Anche nella nona tappa della Dakar 2020, da Wadi Al Dawasir a Haradh, non sono mancati i problemi tecnici per i forlivesi Andrea Schiumarini ed Enrico Gaspari

410 chilometri di prova speciale e altri 476 chilometri di trasferimento. Anche nella nona tappa della Dakar 2020, da Wadi Al Dawasir a Haradh, non sono mancati i problemi tecnici per i forlivesi Andrea Schiumarini ed Enrico Gaspari, costretti a diverse soste a causa della rottura della frizione e del motorino d’avviamento del loro Mitsubishi Pajero WRC+. Nonostante i molteplici inconvenienti hanno chiuso la giornata, posizionandosi al 51esimo posto in categoria T1 Proto e al decimo in T1 Proto Diesel AT 4X4.

I protagonisti della competizione automobilistica sono entrati nel magnifico deserto del Rub Al Khali - il quarto vuoto - che ha impegnato i piloti in una tappa decisamente tecnica. Il terreno duro, alternato da piste rocciose, sabbia e dune, ha richiesto la massina attenzione per alcuni tratti che la stessa organizzazione ha definito pericolosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E' stata una tappa veramente massacrante - dichiara Schiumarini - dove i primi 60 chilomeri con terreno di sabbia e roccia su piste di montagna, non sono stati affatto facili. Molti wadi insidiosi, con scalini pericolosi, hanno causato diversi danni ai partecipanti. Abbiamo anche visto un concorrente che si è ribaltato in velocità. Noi abbiamo guidato pensando prima di tutto alla macchina, cercando di concludere la tappa con la testa sulle spalle, perché è lei che deve arrivare al traguardo insieme a noi. Ovviamente i continui problemi meccanici non ci permettono di guidare come vorremmo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata non abbandona Corso Garibaldi: nuovo colpo al Lotto con un terno

  • La Bidentina si macchia di sangue: schianto contro un albero, perde la vita sotto gli occhi della fidanzata

  • Morto sulla Bidentina, Andrea superò un grave incidente. La sua esperienza per un progetto per giovani

  • Coronavirus, ci sono i primi due studenti positivi: nessuna chiusura di classi e scuole

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: nuovi contagiati riconducibili a focolai già noti

  • Commando armato assalta una villa: minuti di terrore per una famiglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento