menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dell'Agnello: “Ho temuto una batosta; ora lottiamo per i play off”

La ritrovata serenità societaria e il successo su Trieste riportano in alto le speranze play-off della FulgorLibertas. Obiettivo ben chiaro a coach Dell'Agnello.

“Bisogna esser onesti – comincia coach Sandro Dell'Agnello nel post match con l'AcegasAsp Trieste vinto 86-76 –: Trieste stasera, per vari motivi, non era nelle condizioni ottimali, tutt'altro. Ma credo di non esser stato così in apprensione per una partita come per questa. Loro, senza pensieri per la testa, domenica scorsa con il corri e tira ne hanno rifilati 15 a Capo d'Orlando; noi venivamo da due settimane di non allenamento e l'attenzione distolta da fatti fuori dal campo. Temevo che tutto ciò portasse a pericolosi sbandamenti. E non sbagliavo: chiudere il primo tempo avanti solo di 6 punti pur avendo il doppio della valutazione, è significativo di come abbiamo giocato non al meglio”.

In cosa, in particolare, è mancata Forlì?

Fluidità, offensiva e difensiva. Stasera avete visto errori, perse, difese approssimative che erano mesi che non facevamo. Godiamo del buon lavoro fatto ma ora abbiamo bisogno di recuperare ritmo; riprendere ad allenarci con fiducia, concentrati e al completo. Ci attendono dieci giorni senza partite ufficiali (domenica c'è il riposo per il turno saltato con Napoli; mercoledì prossimo comunque ci sarà un'amichevole a Pesaro, ndr) sarà occasione per riprendere l'abc della nostra pallacanestro.

Con magari ben in mente l'obiettivo play-off...

La classifica lo dice: siamo in ballo e noi vogliamo ballare. Sinceramente ho fiducia che potremo centrarli. Nessuno comunque ci regalerà nulla, da qui in avanti in tanti possono ambire a farli e tutti giocheranno alla morte. Di “effetti sorpresa” ne vedremo pochi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento