menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dell'Agnello, punto e a Capo: “Passo in avanti ma il cammino è lungo”

Da Capo d'Orlando Forlì rientra con due punti che valgono tantissimo ma non tutto in chiave play-off.

Sorride ma non troppo Sandro Dell'Agnello: il successo sull'Orlandina, mentre affossa le speranze dei siciliani fermi a 20 punti (-4 dal gruppone), non rende alcuna certezza sulle sorti play-off dei romagnoli. “Sono contento – commenta a caldo il coach –. Abbiamo fatto una buona partita, di sostanza, senza perdere la pazienza contro uno dei quintetti più forti del campionato. E' un bel passo in avanti ma purtroppo non è sufficiente per dire che abbiamo i play-off in tasca. Siamo ancora 9-10 squadre in lizza”. In ogni caso, resta una tappa chiave in un percorso impegnativo. “Eravamo venuti con le idee chiare – continua –: fare difese utili per togliere ritmo all'Orlandina. Direi che nel primo quarto non ci siamo riusciti, ci hanno massacrato a rimbalzo. Abbiamo tolto un po' di tattica, fatto più uomo e responsabilizzati tutti a rimbalzo. Senza Soloperto per infortunio abbiamo patito la loro fisicità ma la dedizione ha premiato”. Altra chiave del match la difesa su Battle e l'impatto di Tessitori. “Capo d'Orlando – spiega Dell'Agnello – è bravissima a fare il pick'n'roll. Chiudere a Battle la strada del canestro era il nostro primo obiettivo. Non essendoci Soloperto, la responsabilità è finita tutta a Tessitori che è partito male per poi crescere e fare una partita strepitosa”.

Dimesso, il tecnico Upea, Gianmarco Pozzecco: “E' una sconfitta che rischia di pregiudicare i play-off. Credo che il fatto fosse per noi una partita “vivi o muori”, la pressione psicologica abbia pesato tantissimo impedendoci di giocare serenamente. Forlì ha fatto una buonissima partita, noi, sì, abbiamo lottato. L'abbiamo persa nel primo tempo quando abbiamo monetizzato meno di quanto potevamo, aver più punti, segnare un solco più netto. Conceder troppi contropiedi è stato fatale”.

Si ringrazia Valentino Piolanti per il contributo.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento