Sport

Diabetes Marathon “Green edition”, domenica di festa in centro a Forlì: "Lo sport fa squadra"

Un percorso nella natura, con partenza da Piazza Saffi di Forlì alla scoperta del territorio forlivese e di luoghi incontaminati

Domenica di festa a Forlì con l’ottava edizione di Diabetes Marathon, quest’anno “green edition” e anche in presenza con Diabetes Marathon Walk and Run Urban Trail e si integra con l’evento virtuale “Corri con il cuore”. L’evento in presenza, che ha visto la città mercuriale dopo due anni accogliere di nuovo i partecipanti, ha dovuto tenere conto delle restrizioni legate all’emergenza Covid-19 e per garantire un percorso in sicurezza ai partecipanti sono state previste dagli organizzatori delle partenze a scaglioni e un numero di iscrizioni limitato.

Un percorso nella natura, con partenza da Piazza Saffi di Forlì alla scoperta del territorio forlivese e di luoghi incontaminati, per un percorso adatto a camminatori, podisti e famiglie, realizzato secondo protocolli di sicurezza e “Corri con il cuore” hanno dialogato tra loro in una diretta streaming che ha collegato Piazza Saffi al “resto del mondo”, ed è stata una "boccata d’aria" dalle tensioni di questi mesi. I primi sono partiti da Piazza Saffi a Forlì poco dopo le 8.30 e così, metro dopo metro, si è creata una lunga catena umana collegata con la diretta streaming dell’evento, iniziata alle 8.15 e che ha visto protagonisti camminatori, podisti, adulti e bambini con diabete e sostenitori collegati da tutt’Italia, ma anche protagonisti del mondo della cultura e dell’arte nel segno di una manifestazione che fa dell’amore per la vita in tutte le sue espressioni migliori il suo punto di forza. Hanno condotto la diretta Annachiara Feltracco, Laura Mazzotti, Laura Zoli, Simone Bombardi e Francesco Lezza e il video è stato rimandato su un grande maxi schermo in piazza vicino al traguardo in cui si rispecchiavano i partecipanti in presenza che potevano sentire il calore e la voce di chi era collegato a distanza.

“Veramente complimenti per il lavoro che avete fatto, prima di tutto perché l’avete ideato in un momento in cui era impensabile portare avanti una grande iniziativa come questa e perché ci avete creduto sempre - afferma il sindaco Gian Luca Zattini -. E’ un grande segno di forza e Diabete Romagna è una grande famiglia con uno spirito di corpo che fa davvero la differenza. Questa pandemia ci ha insegnato questo, che insieme si possono fare grandi cose e insieme si possono superare tutte le difficoltà".

"Un’altra bella giornata di sport in centro storico nella cornice di Piazza Saffi e nei nostri spazi verdi lungo l’argine del fiume - esclama il vicesindaco Daniele Mezzacapo -. Gli organizzatori hanno realizzato un evento unico e intenso di emozioni con il fine nobile di raccogliere fondi per sostenere l’ospedale forlivese. Quando lo sport si sposa con fini nobili è sempre presente e fa squadra". "Forlì ha manifestato il proprio grande cuore - sono le parole dell'assessore al Welfare, Rosaria Tassinari, nel ringraziare gli organizzatori della manifestazione -. Forlì e la Romagna hanno un senso di solidarietà davvero ampio e la solidarietà è il vaccino contro il virus dell'indifferenza. E' un inno alla vita e tutelare persone che hanno difficoltà sanitarie in un momento come quello che abbiamo vissuto va amplificato ulteriolmente". 

"Ringrazio le aziende che ci hanno sostenuto, i volontari, le organizzazioni amiche, le protezioni civili, la polizia municipale, il comune, tutti i partecipanti, i tecnici, i videomaker, i registi, i conduttori e i fotografi - dichiara William Palamara, presidente di Diabetes Marathon Asd che insieme a Diabete Romagna è l’ideatrice e organizzatrice dell’evento -. È stata una grande emozione vedere gruppi di persone così attente e rispettose delle regole alla partenza con la loro mascherina e in contemporanea altrettante persone arrivare al traguardo, tutto rimandato su un maxi schermo nella meravigliosa Piazza Saffi che ha visto succedersi in una grande staffetta di solidarietà, intervistatori, ospiti e partecipanti da tutt’Italia. Al contempo sui social chi si collegava in diretta poteva vedere noi in piazza, una straordinaria sintesi tra il valore dello stare insieme fisicamente e le potenzialità che ci offre la tecnologia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diabetes Marathon “Green edition”, domenica di festa in centro a Forlì: "Lo sport fa squadra"

ForlìToday è in caricamento