menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dovizioso, così non va: peggior qualifica di sempre in MotoGp, penultima fila

Fa male vedere Dovizioso così indietro. Questa complica e non poco la caccia al titolo del forlivese

C'è una Ducati in pole position. Non è quella di Andrea Dovizioso, incappato nella sua peggiore qualifica in MotoGp, ma quella di Johann Zarco. Il francese della Ducati del team Avantia ha sorpreso tutti col tempo di 1'55"687, beffando le Yamaha Petronas di Fabio Quartararo e Franco Morbidelli. Il leader del campionato nell'ultimo giro è scivolato mentre cercava la terza pole stagionale. Fa male vedere Dovizioso così indietro. Questo complica e non poco la caccia al titolo del forlivese. Brno doveva essere una delle piste da ambire al bottino pieno, ma partire così rende praticamente impossibile la missione. Dovizioso non riesce per niente a trovare il feeling con le Michelin sul giro secco, ma allo stesso tempo soffre di una situazione non felice all'interno del box e la mancata conferma in Ducati da parte dei vertici della casa di Borgo Panigale. 

In seconda fila sorprende l'Aprilia di Aleix Espargaro si riscatta dalle cadute dei GP precedenti precedendo Maverick Vinales (Yamaha) e Pol Espargaro (Ktm). Dalla terza fila scatterà Brad Binder (Ktm) davanti a Danilo Petrucci (Ducati) e Joan Mir (Suzuki), mentre Valentino Rossi (Yamaha) non è andato oltre la decima piazza a 0"828. Undicesimo tempo per Alex Rins davanti a Cal Crutchlow. 

"E'’ stata una giornata un po’ particolare - afferma Dovizioso -. Sinceramente non so cosa sia successo nel pomeriggio in qualifica, perciò dovremo studiare bene i dati per capire quale sia stato il problema. Ovviamente sarebbe stato importante riuscire a partire nelle prime posizioni: il nostro passo gara è in linea con quello dei migliori piloti, ma in gara il consumo della gomma posteriore metterà in difficoltà tutti. Ora ci impegneremo al massimo per essere pronti per la gara".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento