menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"E' il compagno ideale per Giachetti": l'Unieuro 2.015 ufficializza Yancarlos Rodríguez

Yancarlos ha vestito la maglia azzurra nel 2010 disputando l’Europeo U16, e lo scorso anno ha giocato gli European Games di Minsk con la selezione 3×3

La Pallacanestro 2.015 Forlì ufficializza Yancarlos Rodríguez. Dominicano di passaporto italiano, nato a Las Matas de Farfán il 6 giugno 1994, Yancarlos ha iniziato la scorsa stagione in serie A1 a Cantù, prima di trasferirsi a Roseto dove ha segnato una media di 19 punti nelle 9 partite giocate prima dell’interruzione del campionato. Play-guardia di 187 centimetri per 86 chili, è cresciuto nelle giovanili della Stella Azzurra Roma, squadra con la quale ha debuttato a soli 16 anni in Dnb.

Nel 2016/2017, è protagonista in Serie B con la maglia di Barcellona Pozzo di Gotto (15,4 punti a partita), mentre l’anno successivo si è alternato tra Nardò (14,4 di media in 8 partite) e ancora Stella Azzurra Roma (20,4 di media). Il salto in A2 è arrivato nel 2018/2019, quando ha vestito la maglia di Roseto e contribuito alla conquista dei playoff segnando 10,3 punti di media a partita, numeri che gli sono valsi la chiamata in A1 a Cantù all’inizio della scorsa stagione.

Yancarlos ha vestito la maglia azzurra nel 2010 disputando l’Europeo U16, e lo scorso anno ha giocato gli European Games di Minsk con la selezione 3×3. "Yancarlos ci ha colpito molto nelle partite in cui ci siamo affrontati da avversari negli ultimi due anni, lui con la maglia di Roseto - afferma il presidente Giancarlo Nicosanti -. Stiamo parlando di un ragazzo giovane e di un atleta di grande potenziale che secondo noi è il compagno ideale per Giachetti". "Yancarlos porterà freschezza e fantasia alla squadra - afferma il general manager Renato Pasquali -. È un giocatore che ha grosse capacità sia in fase di costruzione di gioco che di realizzazione. La coppia Rodriguez-Giachetti sarà uno di complemento all’altro: il giusto mix di esuberanza giovanile ed esperienza consolidata”.

Coach Sandro Dell’Agnello lo descrive come "un ragazzo in grande ascesa, ma che già lo scorso campionato ha avuto cifre impressionanti. Ha una grande voglia di crescere e di consolidarsi, e il fatto di avere di fianco un giocatore esperto come Giachetti gli permetterà di fare un ulteriore salto di qualità". "Avere ricevuto questa chiamata da una squadra importante come Forlì, per me è un onore - sono le prime parole da biancorosso di Rodriguez -. Ho tanta voglia di conoscere i miei nuovi compagni e di tornare a giocare dopo questi mesi di stop, perché il campo mi manca davvero tanto. Sono entusiasta di questo nuovo percorso, e sono pronto per fare una grande annata con la squadra”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento