F3, l'inizio di campionato si avvicina: Matteo Nannini torna in pista al Mugello

L'ultima volta che l'ex campione di F4 Uae ha guidato una monoposto è stata in occasione dei test pre-campionato in Bahrain sul circuito di Sakhir

Dal virtuale al reale. Il forlivese Matteo Nannini, impegnato quest'anno nel Fia Formula 3 Championship, si metterà al volante di una Formula Regional per una due giorni di test al Mugello in programma mercoledì e giovedì che gli servirà per scrollarsi di dosso la ruggine accumulata durante il periodo di pandemia da covid-2019. L'ultima volta che l'ex campione di F4 Uae ha guidato una monoposto è stata in occasione dei test pre-campionato in Bahrain sul circuito di Sakhir. Poi l'emergenza sanitaria ha imposto un lungo periodo di lockdown, stravolgendo anche l'inizio della stagione motoristica.

Nei giorni scorsi la Fia ha ufficializzato il calendario della F3, che andrà ad arricchire i weekend di Formula Uno. Si comincerà da Spielberg, in Austria, nel weekend del 4 e 5 luglio. Lontano dalle piste, il pilota del team Jenzer si è nel frattempo allenato con il simulatore da casa. Si è cimentato anche in un campionato, la Quarantena Cup, vinto a mani basse. E' arrivato però il momento di tornare a fare sul serio. Nannini si calerà nell'abitacolo di una delle Tatuus del Formula Regional europeo schierate da DR Formula.

Per il 16enne pilota romagnolo si tratterà di un’occasione per proseguire il suo programma di preparazione in vista proprio dell’esordio assoluto nel Fia Formula 3 Championship; un calendario totalmente rivisto, che vedrà una doppia trasferta, con il secondo round in programma nel weekend dell’11 e 12 luglio. Quindi ci si sposterà a Budapest (18-19 luglio), Silverstone (1-2 agosto e 7-9 agosto), Barcellona (15-16 agosto), Spa-Francorchamps (29-30 agosto) e per concludere a Monza (5-6 settembre).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Chiude supermercato in corso della Repubblica, ma non si spegne la vetrina e restano i servizi ai residenti

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento