rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Sport

Nuoto, Fabio Lombini è pronto per gli Italiani Assoluti di Riccione

Tutti gli atleti del gruppo di Alessandro Resch migliorano, e si mettono in una posizione tale da potersi permettere di lavorare già in vista delle Finali che si terranno in febbraio proprio nell'impianto casalingo

GS Forlì Nuoto e De Akker Team in grande spolvero durante le prime tre tappe di qualificazione al Campionato Regionale di Categoria Primaverile FIN 2016, svoltesi a Riccione (8 dicembre) e Forlì (lo scorso fine settimana). Tutti gli atleti del gruppo di Alessandro Resch migliorano, e si mettono in una posizione tale da potersi permettere di lavorare già in vista delle Finali che si terranno in febbraio proprio nell'impianto casalingo. Per alcuni di loro la prima parte di stagione deve ancora finire, perché questo fine settimana arrivano i grandi appuntamenti dell’inverno, ovvero Campionati Italiani Assoluti (venerdì e sabato) e Coppa ai Caduti di Brema (domenica), che si terranno come di consueto allo Stadio del Nuoto di Riccione.

Fabio Lombini, 17 anni atleta di punta del movimento natatorio forlivese e del Team Giovani Aquarapid, dimostra di essere in forma in quelle che per lui sono tappe di passaggio. Nonostante ciò, nelle qualifiche gareggia in gare per lui nuove come i 100m e 200m farfalla e i 200m rana (oltre a 200m DO, 200m SL e 200m MX), importanti per testare la sua forma nei quattro stili, fermando il cronometro in tempi molto interessanti, piazzandosi sempre in testa al suo concentramento territoriale (100m FA 55”55, 200m FA 2'03"35, 200m RA 2'21"47, 200m DO 2'04"97, 200m SL 1'51"31, 200m MX 2'04"71).

Questa settimana andrà a finalizzare la sua preparazione per arrivare nel weekend di gara in perfette condizioni. Insieme al suo allenatore Alessandro Resch, hanno deciso di dedicarsi nella prima giornata solo ai 400m misti (iscritto con 4'28"80 in vasca 50m), rinunciando ai 400m stile libero. Sabato si cimenterà nei 50m dorso (iscritto con 27"05 in vasca 50m) ed in chiusura di mattinata nella 4x100m stile libero insieme anche a Federico Bocchia, oro europeo ai recenti Campionati Europei di Nuoto a Netanya nella 4x50m mista mixed e nella 4x50m stile mixed, argento nella 4x50m stile, oltre che finalista nei 50m stile libero.  Anche in Coppa Brema Lombini sarà padronedel mezzo fondo: 200m, 400m e 1500m stile libero, fornendo il suo importante contributo alla formazione De Akker Team di domenica.

Agli Assoluti di Riccione ci sarà anche la 19enne forlivese Beatrice Siboni nei 50m dorso (iscritta con il tempo di 30"13 in vasca 50m), autrice di ottime prestazioni durante le qualifiche. Migliora i suoi personali nei 100m farfalla (1'03"30), 100m dorso (1'03"28) e 200m misti (2'24"03) e molto vicina ai propri best nei 50m farfalla e 50m dorso. In Coppa Brema la vedremo gareggiare probabilmente nei misti, nel dorso e nella staffetta mista.Una delle ragazze più impegnate della squadra nella Coppa Brema sarà Giorgia Lugnoli, 16 anni grande promessa del nuoto forlivese, specialista dei misti e del mezzo fondo. Per lei le gare saranno 200m, 400m, 800m stile libero e 400m misti.

Un’intramontabile Linda Lonzardi migliora ancora i suoi personali, eguagliando il record dei 50m stile fatto al tempo dei costumi “gommati” con 26"49, e dimostra ancora una volta il suo eccellente stato di forma in vista della Coppa Brema e della staffetta 4x100m stile agli Assoluti di Riccione;  anche la sua compagna Eleonora Babini, che in qualifica riscrive i suoi personali in diverse gare, è stata selezionata dal De Akker Team per la staffetta veloce 4x100 sl in Coppa Brema.Da sottolineare anche le prestazioni degli altri atleti che compongono il gruppo dei fratelli Resch: Nicola Bandinelli (100m sl 52”52), Asia Bresciani (100m ra 1’14"87), Nicolò Cenni (200 metri dorso 2'09"19), Giorgia Gaudenzi (50 metri dorso 31"57), Lorenzo Novaga (400 metri mx 4'42"95), Sofia Ragazzini (100 metri stile libro 1’01”57), Marco Zocco Ramazzo 100 metri rana 1'12"44) e Stefano Graf, quest’ultimo diventato anche allenatore del gruppo esordienti a stagione in corso.

Obiettivo comune della squadra: portare sempre più atleti forlivesi nelle rispettive rassegne nazionali FIN. Questo è l’entusiasmo che si respira in casa GS Forlì Nuoto e De Akker Team, un entusiasmo poggiato su basi importanti costruite dai tecnici Alessandro e Andrea Resch, che da anni collaborano insieme per un progetto che porta alla valorizzazione del nuoto forlivese ai più alti livelli mai visti in questa città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto, Fabio Lombini è pronto per gli Italiani Assoluti di Riccione

ForlìToday è in caricamento