rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Sport

Forlì totalmente spento e allo sbando: manita del Feralpisalò

Gadda ha optato per un Forlì più coperto in un inedito 4-4-2, con il debutto dal primo minuto di Parigi al fianco di Bardelloni

Il Forlì crolla a Salò, subendo ben 5 reti e vanificando quel poco di buono che fino ad ora aveva fatto intravedere in campionato. Una squadra spenta e totalmente allo sbando quella di mister Massimo Gadda che, dopo appena dieci minuti, ha incassato la prima rete dai padroni di casa, dicendo di fatto addio alla partita. Gadda ha optato per un Forlì più coperto in un inedito 4-4-2, con il debutto dal primo minuto di Parigi al fianco di Bardelloni; Tonelli dirottato sulla fascia e Baschirotto in campo come terzino al posto di Franchetti.

LA CRONACA - Pronti via e, dopo un buon inizio da parte dei Galletti, alla prima mischia in area la Feralpisalò passa in vantaggio con Saiti. Una mazzata psicologica per i biancorossi che, nonostante i buoni propositi iniziali, perdono di fatto la testa. Il Forlì non c'è e fatica a farsi pericoloso. Alla mezz'ora Guerra chiude di fatto il match: su errore in disimpegno di Sereni i gardesani raddoppiano. Al minuto 35 la sfortuna si abbatte nuovamente sui Galletti, che vedono uscire nuovamente per infortunio Tentoni con l'ingresso di Capellini.

Nella ripresa il copione non cambia: il Forlì è completamente in barca e non riesce ad opporre nessun tipo di reazione. Al minuto 60 Alimi prende il posto di Bardelloni, ma appena cinque minuti dopo Baschirotto corona la pessima serata con una autorete che vale il 3 a 0 per i padroni di casa. Nel finale Gerardi al minuto 74 e 80 con una doppietta sigilla il poker dei gardesani. Da segnalare che al minuto 70 i galletti sono rimasti in inferiorità numerica per l'uscita dal campo del neo entrato Alimi, vittima in uno scontro di gioco di un colpo al volto che lo ha costretto ad alzare bandiera bianca. La stessa purtroppo che hanno alzato per l'ennesima volta Capellupo e compagni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forlì totalmente spento e allo sbando: manita del Feralpisalò

ForlìToday è in caricamento