menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio a 5, dopo il campionato l'At.Ed punta alla Coppa

L'AT.ED.2 ci riprova. Ad un anno di distanza dalla sfortunata esperienza alle finali di Policoro 2012 il Forlì targato Matteucci riprova la scalata alla conquista della coccarda tricolore

L'AT.ED.2 ci riprova. Ad un anno di distanza dalla sfortunata esperienza alle finali di Policoro 2012 il Forlì targato Matteucci riprova la scalata alla conquista della coccarda tricolore. Ma l'urna dei sorteggi non ha certo sorriso ai romagnoli che dovranno vedersela al primo turno con la dominatrice assoluta del girone A, il Carmagnola: “ Incontreremo subito una delle favorite - spiega il tecnico – come noi hanno dominato il loro girone conquistando la promozione con ampio margine. E' una squadra completa che fa della propria solidità difensiva il loro punto di forza”.

Con soli 30 gol subiti i piemontesi sono infatti la miglior difesa di tutto il futsal nazionale: “ Questa è una delle prerogative delle squadre allenate da Lino Gomes – commenta Matteucci – in questa stagione non hanno ancora perso e questa consapevolezza acquisita nel tempo li rende ancora più temibili”. Ma Matteucci va oltre: “ In queste manifestazioni i valori maturati durante la stagione subiscono un livellamento; si giocano gare da dentro e fuori dove l'esperienza può fare la differenza più dei valori tecnici, mentre la condizione atletica diviene fondamentale: chi vuole vincere la competizione dovrà giocare tre gare in altrettanti giorni”.

Ma il pensiero che più fa preoccupare il tecnico forlivese è l'infortunio di Salles: “ Certo non ci voleva; puntiamo a recuperarlo per la prima partita anche se arriverà al match senza allenamenti sulle gambe. Per noi è una grave perdita sia per la sua fisicità che per la sua esperienza”. E i fatti danno ragione al mister: “Quest'anno ha saltato solo una gara per squalifica e guarda caso è arrivata la nostra unica sconfitta”. “Il nostro obiettivo l'abbiamo già centrato – conclude Matteucci – giocheremo senza pressioni provando a scrivere un altra pagina di storia a coronamento di una stagione da incorniciare”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento