menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Softball, una vittoria per parte tra Fiorini Forlì e Labadini Collecchio

Scongiurato il pericolo di un nuovo rinvio dopo la forte pioggia caduta nel primo pomeriggio, le due formazioni si affrontano a viso aperto e danno vita a un doppio confronto particolarmente combattuto e vivace

Una vittoria per parte tra Fiorini Forlì e Labadini Collecchio nel recupero della quinta giornata di andata di ISL che si è disputata martedì. Scongiurato il pericolo di un nuovo rinvio dopo la forte pioggia caduta nel primo pomeriggio, le due formazioni si affrontano a viso aperto e danno vita a un doppio confronto particolarmente combattuto e vivace. Dopo una gara uno ricca di valide, errori e rimonte fino al supplementare decisivo, in serata il punteggio più basso (in termini sia di punti che di valide) non toglie nulla a una partita equilibrata fino all'ultimo inning, quando le emiliane trovano infine lo spunto necessario per non perdere terreno nella classifica del gruppo B.

In gara uno vanno in pedana Papucci e Del Rio. Collecchio subito avanti, nonostante due out veloci da parte della difesa di casa: tre singoli consecutivi (di Chiesa, Holub e Longagnani) valgono il primo punto della giornata. La Fiorini risponde al 2° caricando le basi e pareggiando con Zauli, su volata di sacrificio di Zanotti. Il sorpasso arriva poco dopo grazie a un doppio a sinistra di Grifagno che spinge a casa Onofri e Cacciamani. Collecchio si rifà sotto al 4° con Longagnani (rbi di Zerbini) e passa in vantaggio a inizio 6° con 3 punti, frutto di altrettante valide e un errore. Sul 5-3 Cacciamani rileva Papucci e chiude l'inning lasciando al piatto Longagnani.

La Fiorini si riavvicina a fine 6° con due doppi consecutivi di Cacciamani e Pianella. Anche Collecchio effettua un cambio in pedana, con Ablondi a sostituire Del Rio. Il Labadini si porta sul 6-4 (Bonazzi su singolo di Angelillo) e affronta l'ultima difesa regolamentare con due punti di vantaggio, ma la Fiorini mette subito in base Laghi e Grifagno. Del Rio torna a lanciare, ma subisce un triplo a destra di Cerioni che porta al pareggio e di conseguenza al supplementare. Collecchio non trova altre segnature e Cacciamani (in seconda per tie-break) approfitta di un singolo di Zanotti per scrivere sul tabellone il definitivo 7-6.

In gara due è Carlotta Onofri a fronteggiare la punta di diamante della formazione ospite. Dopo una buona prestazione già nell'incontro del pomeriggio (nel ruolo di interbase) Madison Holub mette a segno 15 strike-out, ma la partente forlivese dopo un avvio faticoso tiene testa alla più quotata avversaria fino alla sesta ripresa, quando viene sostituita da Papucci con il punteggio in perfetta parità. Al primo assalto arrivano 3 punti per il Collecchio, grazie a un triplo di Chiesa e alla volata di sacrificio di Holub. Forlì prova a rispondere immediatamente e Grifagno segna il punto dell'1-3 grazie al singolo di Cerioni, ma la prima ripresa si chiude con due strike-out di fila.

Punteggio invariato fino a fine 4°, quando la Fiorini raggiunge il pareggio con Cerioni (colpita) e Gellerman (doppio, a casa su lancio pazzo). Forlì sfiora il sorpasso a fine 5°, ma non riesce a capitalizzare un triplo di Marta Pianella e lascia in base due corridori senza segnare punti. Nel corso del 6° inning Papucci rileva Onofri e chiude la ripresa senza subire segnature, ma a inizio 7° l'unico errore della partita costa caro alle bianco-azzurre: con 2 eliminati, è proprio Holub a segnare il punto decisivo sul gran triplo a destra di Longagnani, per poi superare l'ultima difesa con 2 strike-out e un colto rubando in seconda.

Classifica gruppo B:
Bussolengo 10-0; FIORINI 9-3; Collecchio 7-5; Caserta 4-5; Parma 1-9; Fermana 0-9.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento