rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Sport

Big match al Morgagni, il Forlì sfida l'Altovicentino: "Proviamo a vincere"

La gara sarà diretta da Luca Zufferli (Udine), assistito da Leonardo Primieri Granieri (Perugia) e Francesco Gentileschi (Terni). Fischio d'inizio alle 14.30.

C’è grande attesa al Morgagni per il big match del Girone D, che vedrà mercoledì i galletti affrontare l’Altovicentino, una sfida importantissima per il secondo posto. La formazione ancora non è decisa, ma sicuramente il mister Massimo Gadda schiererà 4-5 giocatori freschi rispetto all’ultima partita, anche in vista delle prossime importantissime partite, contro la Correggese e contro il Parma. L’obiettivo è sempre quello di provare a vincere: “Dobbiamo assolutamente provare a vincere, poi se arriva un pari sarebbe un buon risultato per la lotta al secondo posto. Il pareggio però può andar bene a partita finita, non prima o durante”.

La squadra è fiera della posizione in campionato e del lavoro svolto: “Siamo contenti di poterci giocare queste partite per i primi posti. È una grande conquista da parte di questi ragazzi dopo l’avvio difficile che abbiamo avuto e dopo l’annata che ha passato la società l’anno scorso. Ritrovarsi con delle corazzate del genere e potersela giocare è una grande conquista. Poi speriamo di vincere sempre.”

Il “discorso Parma” è rimandato al 21 febbraio, quando i crociati arriveranno al Morgagni: “In questo momento credo che il Parma sia irraggiungibile sia per il Forlì che per l’Altovicentino. Poi è vero che sognare non costa nulla, ma se devo fare un discorso razionale, recuperare questi punti al Parma è quasi impossibile. Noi in questo momento dobbiamo pensare all’Altovicentino, che è uno squadrone molto forte, che fa paura. Ci vuole un Forlì al massimo per fare risultato”.

I veneti possono contare su una rosa molto forte: “Sono forti in tutti i reparti. Hanno un potenziale offensivo importante, con 55 goal segnati e degli attaccanti tra i migliori della categoria. Hanno gente esperta in mezzo, e dietro Perna che è un giocatore molto forte. Non so con che schema giocheranno da noi, sono partiti col 3-4-3 adesso sono un po’ di partite che giocano col 3-5-2. Hanno una rosa molto equilibrata. È una squadra da temere in tutto e per tutto”.

A Valdagno, dove si giocò l’andata, i biancorossi giocarono un’ottima partita: “Noi là abbiamo giocato bene, a viso aperto. Potevamo vincere, non ci siamo riusciti perché anche loro avevano fatto bene e hanno avuto delle palle goal. Sono quelle partite dove può succedere di tutto, però noi abbiamo fatto una grossissima partita”. La gara sarà diretta da Luca Zufferli (Udine), assistito da Leonardo Primieri Granieri (Perugia) e Francesco Gentileschi (Terni). Fischio d’inizio alle 14.30.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Big match al Morgagni, il Forlì sfida l'Altovicentino: "Proviamo a vincere"

ForlìToday è in caricamento