Per il Forlì lo scontro salvezza contro l'Avezzano: "Dobbiamo credere in noi"

A otto gare dalla fine tutto è ancora possibile ma saranno solo i biancorossi gli artefici del proprio destino.

Dopo la sosta del campionato Nazionale Dilettanti per lo svolgersi del torneo di Viareggio, domenica riprenderà il poco fortunato cammino del Forlì che nell'anno del suo centenario è alla ricerca di una agognata salvezza. Reduci da un pareggio contro la Sammaurese e attesi dallo scontro salvezza contro l'Avezzano, mister Nicola Campedelli analizza lo stato di salute della sua squadra: "Conosciamo la nostra situazione di classifica e dobbiamo comportarci di conseguenza facendo le cose per bene e con costanza, perchè a San Mauro nonostante una buona gara non l'abbiamo chiusa e all'ultimo minuto abbiamo perso la concetrazione che ha portato poi al loro pareggio".

"Dobbiamo dare continuità e credere nei nostri mezzi - continua l'allenatore -. Abbiamo fatti passi in avanti sulla prestazione, ora vediamo se lo è stato anche sulla consapevolezza che non si può mai mollare di un centimetro". Galletti che si affideranno probabilmente ancora al 3 5 2 che ha dato buone risposte ma che non potranno contare su Sabbioni infortunato e sugli squalificati Baldinini e Ferrario; rientrano invece in gruppo Del Sante, Ambrosini, Cortesi e Gimelli che hanno risolti alcuni problemi muscolari e saranno a disposizione per questa delicatissima partita. "Abbiamo bisogno di prenderci questa vittoria" osserva Nicola Campedelli "e ne abbiamo le capacità; sappiamo che il gap da colmare è poco ma l'Avezzano non ci regalerà nulla e dovremo fare il massimo per ottenere il risultato sperato". Un match quindi importantissimo dove si inizieranno a delineare le posizioni di bassa classifica. A otto gare dalla fine tutto è ancora possibile ma saranno solo i biancorossi gli artefici del proprio destino.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Unieuro 2.015, le prime parole del gaucho Nicola: "E' una grande sfida"

  • Sport

    Unieuro 2.015, il presidente dà la scossa: "Dobbiamo ripartire con nuovi stimoli"

  • Cronaca

    Feti di cane tra i rifiuti abbandonati, denunciato un veterinario

  • Cronaca

    Souvenir della guerra, in poche ore riaffiorano due ordigni inesplosi

I più letti della settimana

  • "A ne sò": la risposta simpatica di Filippo conquista Flavio Insinna e gli studi de "L'Eredità"

  • Smantellato un giro di prostituzione cinese da 20mila euro al mese, i soldi arrivavano ad Hong Kong

  • Violento tamponamento sulla Bidentina, due feriti: interviene anche l'elimedica

  • Rocambolesco schianto alle porte di Meldola: un'auto si ribalta, l'altra finisce nel fosso

  • "Piedoni" dell'acceleratore sull'attenti: stanno per fare il loro debutto i Velo Ok di ultima generazione

  • Furti nelle abitazioni, le indagini portano in un covo: trovata refurtiva per 38mila euro

Torna su
ForlìToday è in caricamento