menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rivoluzione Forlì: esonerato Attilio Bardi. Rescinde Petrascu

Due coltellate al cuore. In un solo colpo si è chiuso il ciclo di Attilio Bardi e Sebastian Petrascu con la maglia del Forlì. L'addio all'allenatore è stato ufficializzato nella tarda serata di lunedì con una nota

Due coltellate al cuore. In un solo colpo si è chiuso il ciclo di Attilio Bardi e Sebastian Petrascu con la maglia del Forlì. L'addio all'allenatore è stato ufficializzato nella tarda serata di lunedì con una nota, nella quale la società biancorossa ha comunicato di "aver sollevato con grande rammarico, Attilio Bardi dal ruolo di guida tecnica della squadra. Il gruppo è stato temporaneamente affidato al vice Richard Vanigli. A Bardi vanno i ringraziamenti di tutto il club, per i bellissimi risultati conseguiti col suo apporto".

La comunicazione all'ex allenatore è arrivata mentre si trovava a Coverciano per il master per allenatori. Bardi, che ha collazionato due promozioni dall'Eccellenza alla Seconda Divisione, sveste i panni da mister del Forlì dopo 156 panchine. Ora è scattato il toto-allenatore: per la successione di Bardi si fanno i nomi di Agatino Cuttone, Roberto Rossi e Nicola Cancelli.

Sempre lunedì la società ha comunicato "di avere risolto consensualmente il rapporto contrattuale con Petrascu. Al calciatore i ringraziamenti della società tutta per gli anni trascorsi a Forlì, ed i migliori auguri per una carriera ricca di soddisfazioni". Il bomber romeno lascia la società di viale Roma con all'attivo 101 presenze e 52 gol tra serie D e Seconda Divisione. L'attaccante romeno ha firmato con l'Imolese, squadra nella quale ha giocato nella stagione 2007-2008 in Eccellenza. Petrascu ha deciso di lasciare Forlì nonostante avesse un altro anno di contratto. Ora potrà indossare nuovamente la maglia rossoblù, con la quale potrà scendere in campo solo dal primo dicembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento