Forlì calcio, Ivan Buonocunto sposa il progetto: "Voglio dare un grande contributo". Resta anche Ballardini

Il giocatore scalpita nel tornare a calcare il manto verde: "Ho tanta voglia di ricominciare e spero che questa voglia ce l’abbiano tutti i miei compagni"

Dopo aver blindato la difesa, il Forlì puntella anche il centrocampo. E' di mercoledì la conferma di Ivan Buonocunto. "Sono contento di rimanere a Forlì - afferma il centrocampista -. Conosco bene le dinamiche di questo campionato e la filosofia di mister Beppe Angelini". Buonocunto non ha dubbi: "Credo in questo progetto e penso di riuscire a dare ancora un grande contributo". Con lo stop anticipato del campionato a causa dell'emergenza covid-19, il giocatore scalpita nel tornare a calcare il manto verde: "Ho tanta voglia di ricominciare e spero che questa voglia ce l’abbiano tutti i miei compagni".

Quindi strappa una promessa: "Si lavorerà intensamente per far vivere a società, ambiente e tifosi una stagione importante. Mister Angelini è la scelta migliore per cercare di vivere una stagione da protagonisti". Confermato anche Elia Ballardini: "Contentissimo di rimanere, aver confermato gran parte della rosa è finalmente un segnale importante di continuità che da qualche anno non si vedeva a Forlì. Il gruppo è sano, stiamo bene tra noi e siamo tutti professionisti, ci vorrà un po’ di tempo dopo tutti questi mesi fermi ma siamo pronti per lavorare al massimo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul fronte giovani, saranno aggregati alla prima squadra per esser valutati da mister Angelini nel ritrovo pre-campionato l’attaccante classe 2003 Matteo Amaducci, il difensore classe 2002 Alessandro Bedei, il difensore classe 2002 Leonardo Muccioli e il portiere classe 2002 Lorenzo Stella. La società esprime "grande soddisfazione a conferma dell’ottimo lavoro svolto negli anni dal proprio Settore Giovanile, capace di produrre ottimi giocatori da inserire in prima squadra". Si attendono anche nuovi arrivi. Il direttore sportivo Carlo Di Fabio sta lavorando per portare un bomber di razza. Tra i nomi che circolano c'è anche quello di Gianluca Rizzitelli, figlio di Ruggero, ex Roma e Torino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Attacco di recensioni negative, il ristorante pubblica un cartello contro gli "haters"

  • Non ce l'ha fatta il motociclista tamponato da un'auto: era un volto noto della città

  • Attraversa davanti all'Electrolux, gravissimo un lavoratore investito da un'auto

  • Coronavirus, 5 pazienti in terapia intensiva. Scoppia un nuovo focolaio a Predappio

  • Coronavirus, ci sono i primi due studenti positivi: nessuna chiusura di classi e scuole

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento