menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Petrascu lancia il Forlì, colpaccio a Camaiore

Il Forlì incassa tre punti pesantissimi a Camaiore. Alla squadra di Attilio Bardi, orfana di capitan Sozzi e all'ultimo momento Morritti e Bergamaschi, è bastata una magia di Petrascu

Il Forlì incassa tre punti pesantissimi a Camaiore. Alla squadra di Attilio Bardi, orfana di capitan Sozzi e all'ultimo momento Morritti e Bergamaschi, è bastata una magia di Petrascu, che dopo appena sette minuti ha sorpreso l'estremo difensore Ciuffi con una conclusione nell'angolino basso alla sua sinistra. I biancorossi, al quinto successo stagionale, ora occupano la terza posizione con 16 punti, a sei lunghezze dalla capolista Este, vittoriosa 2-0 contro lo Scandicci.

Match vivace, con buone opportunità di goal da ambo le parti. Al primo affondo il Forlì ha colpito con Petrascu al termine di un'azione personale. I padroni di casa hanno chiamato Nunziata al primo intervento al 12' con Doretti, bravo ad incunearsi in area ma non altrettanto a sfruttare l'occasione goal. Al 28' bella azione di Tosi, ma la sua conclusione è stata deviata in corner dall'estremo difensore. L'ultima emozione al primo tempo è al 36' con una punizione di Evangelisti neutralizzata da Ciuffi.

Nel secondo tempo il Camaiore ha sfiorato il pareggio al 51' al termine di una azione iniziata da Doretti e non conclusa da Mangiavacchi. Fondamentali sono stati gli interventi di Nunziata prima e di Orlando poi. Nove giri di lancetta più tardi Imperatore si è involato verso la porta del Forlì, ma Nunziata ancora una volta è stato decisivo. Al 78' ci ha provato Mancini a stabilire la parità, ma ancora una volta Orlando ha spazzato via.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Troppo stress nel lavorare da casa: il burnout da smart working

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento