Giovedì, 17 Giugno 2021
Sport

Calcio, Forlì beffato all'ultimo minuto: il pareggio col Lentigione ha un sapore molto amaro

Sfuma all'ultimo secondo la vittoria del Forlì contro il Lentigione. Risultato che lascia l'amaro in bocca

Sfuma all'ultimo secondo la vittoria del Forlì contro il Lentigione; risultato finale di 1 a 1 al Morgagni con il vantaggio dei galletti firmato Pera all'ultimo minuto del primo tempo e il pareggio di Barranca dal dischetto in piena zona "Cesarini". Angelini disegna un 3 5 2 granitico con De Gori in porta protetto da Giacobbi, Sedioli e Biasiol, cerniera di centrocampo composta da due corridori sulle ali come Croci e Gkertsos capaci di difendere e offendere insieme a Piva, Buonocunto e Gigliotti, in avanti il duo genio e sregolatezza Tortori e Pera.

La partenza è soft con le formazioni attente a non scoprirsi ma sono lentamente i galletti a prendere coraggio e farsi pericolosi: al 19° Tortori lancia Croci che a sua volta gli rende una palla solo da spingere in rete ma il fantasista biancorosso spreca malamente. Ancora Forlì alla mezz'ora con un bel contropiede in velocità ma Gkertsos servito da Buonocunto non inquadra la porta. Il Lentigione spinge ma fatica a trovare gli spazi e il Forlì ne approfitta ancora al 38° quando sempre Tortori serve Pera sulla corsa ma la sua conclusione è bloccata in due tempi da Sorzi. Nell'unico minuto di recupero della prima frazione però il Forlì la sblocca con Pera che di testa in mischia trova il vantaggio. Veemente nella ripresa la risposta del Lentigione che si getta in avanti con poca fortuna offrendo però il fianco ad un Forlì in palla ma sciupone: fatto sta che sono sempre i galletti a farsi vedere dalle parti di Sorzi non riuscendo a chiudere la partita.

LE PAGELLE - Tutti i voti

Al 53° slalom in area di Tortori e tiro su cui Sorzi di riflesso respinge in calcio d'angolo.  Ancora Forlì questa volta al 54° quando Pera in area sì destreggia, stop e tiro con la palla che colpisce la traversa. È un monologo dei padroni di casa che al 60° si divorano l'ennesima occasione questa volta con Gkertsos che servito da Buonocunto non inquadra lo specchio. Al 67° ci prova Gigliotti in rovesciata ma è sempre l'estremo Sorzi ad opporsi. Squillo del Lentigione al 68° quando Staiti trova un filtrante per Piccinini che calcia ma De Gori è attento. Dopo cinque minuti di recupero il risultato sembra ormai in archivio ma Caprioni al 95° entra in area e furbescamente trova il contatto di Gigliotti: dal dischetto si presenta Barranca che non sbaglia e firma la rete dell'1 a 1 finale che manda tutti negli spogliatoi con l'amaro in bocca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, Forlì beffato all'ultimo minuto: il pareggio col Lentigione ha un sapore molto amaro

ForlìToday è in caricamento