menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al 90esimo la frittata, il Forlì agguantato nel finale: pari indigesto contro il Real Forte Querceta

Al vantaggio dei galletti con un autorete di Pegollo, risponde Guidi nei minuti finali dal dischetto

Nonostante gli ultimi roboanti acquisti di Longobardi e Pera il Forlì stecca nel recupero della recupero della nona giornata di campionato ed impatta per 1 a 1 contro il Real Forte Querceta. Al vantaggio dei galletti con un autorete di Pegollo, risponde Guidi nei minuti finali dal dischetto. Mister Angelini conferma ancora Stella tra i pali, linea di difesa con Croci, Biasiol, Giacobbi e Marzocchi, centrocampo affidato al solito Buonocunto insieme a Ballardini, Gigliotti e Gkertsos, in avanti il duo Gasperoni e Ferrari.

LE PAGELLE di Matteo Tartaretti - Stella, un'ingenuità da matita rossa

La partenza vede le due formazioni contratte, chiuse nei propri assetti tattici e attente a non farsi trovare scoperte; il primo pericolo arriva al 12° quando Ballardini è abile a servire al centro dell'area Ferrari che al momento del tiro viene anticipato. Al 23° è ancora la coppia Ballardini-Ferrari a creare pericoli ma la rete realizzata dal bomber biancorosso viene annullata dal guardalinee che ravvisa l'uscita dal campo del pallone sul cross di Ballardini. La risposta del Real Forte Querceta è timida e sta tutta in una punizione di Guidi al 25° ma Stella è attento e blocca.

Il Forlì però è vivo e al 26° confeziona l'azione più ghiotta del primo tempo: Gasperoni lavora un gran pallone e serve Gigliotti che alza la testa scaricando su Ballardini che calcia a botta sicura ma la sua conclusione è salvata sulla riga dai difensori toscani. Al 40° fa il suo esordio in maglia biancorossa il neo arrivato Manuel Pera che prende il posto di uno sfortunato Gasperoni che esce per infortunio e in pochi minuti fa subito vedere di che pasta è fatto: passa un minuto infatti e altra occasione Forlì questa volta con Pera che con un velo libera in profondità Gigliotti, cross per Ferrari ma l'attaccante biancorosso anche in questa occasione è anticipato di un soffio al momento della conclusione andando così al riposo col risultato di 0 a 0.

La ripresa invece ha un avvio fortunato per i galletti perché al 51° su punizione di Buonocunto è il giocatore della squadra toscana Pegollo che nel tentativo di anticipare Pera, spinge il pallone nella propria porta dando il vantaggio al Forlì. Al 57° ancora Forlì protagonista con Gigliotti che servito davanti al portiere da Pera, non conclude e si fa scippare il pallone sciupando l'ennesima azione. Fatto sta che con le squadre stanche il match scivola via senza troppi sussulti con i padroni di casa arroccati a difendere un esiguo vantaggio ma al 90° la frittata: Stella in uscita alta perde il pallone ed atterra in area un attaccante ospite; dal dischetto Guidi non sbaglia firmando il definitivo 1 a 1. Rammarico per il Forlì che non ha saputo chiudere prima il match portando a casa solo un punto quando ormai ne assaporava già tre.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento