menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due reti al bruciapelo condannano il Forlì: il Teramo espugna il Morgagni

"Abbiamo cercato di riaprirla - ha detto il mister Massimo Gadda a fine gara - la squadra ha avuto delle palle goal clamorose ma non siamo riusciti a segnare. Non ricordo una palla gol del Teramo nel secondo tempo"

Il Teramo sbanca il "Morgagni " con un perentorio 2 a 0. Bastano infatti 20 minuti di grande calcio agli abruzzesi per avere la meglio su un Forlì battagliero ma ingenuo. Pronti e via e il Teramo passa in vantaggio con Bulevardi complice una papera dell'estremo difensore romagnolo, Turrin. Il Forlì  colpito a freddo crolla psicologicamente e non riesce a reagire allo svantaggio. Il Teramo è padrone del campo e non ci mette molto a raddoppiare: al minuto 14 infatti Carraro dal limite scarica un bolide dritto all'incrocio sul quale Turrin non può arrivare. Alla mezz'ora però si sveglia all'improvviso il Forlì che fino a prima era rimasto mentalmente negli spogliatoi. Prima è Ponsat che vede respingere un suo tiro sulla linea di porta,  poi è Spinosa che vede deviare da Rossi con la punta delle dita un tiro a giro diretto all'incrocio.

Continua nella pagina successiva ====>

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento