Domenica, 14 Luglio 2024
Sport

MotoGp, FP2 Valencia: svetta Lorenzo. Dovizioso ok, Marquez a terra

Il più rapido è stato il compagno di squadra di Dovizioso, Jorge Lorenzo, che ha piazzato la Desmosedici GP17 davanti a tutti col crono di 1'30"640, precedendo di 122 millesimi la Repsol Honda di Dani Pedrosa

Il primo round va ad Andrea Dovizioso. Si apre col forlivese competitivo ed un Marc Marquez in apparente difficoltà la prima giornata di prove libere del Gran Premio della Comunità Valenciana, round che decreterà chi tra il portacolori della Ducati e quello della Repsol Honda sarà campione del mondo. Il più rapido è stato il compagno di squadra di Dovizioso, Jorge Lorenzo, che ha piazzato la Desmosedici GP17 davanti a tutti col crono di 1'30"640, precedendo di 122 millesimi la Repsol Honda di Dani Pedrosa.

Dovizioso completa la virtuale prima fila, con un ritardo di 309 millesimi dal vicino di box. Solo quinto Marquez, a 603 millesimi da Lorenzo, autore anche dell'ennesima scivolata, la 26esima della stagione, sul finale di sessione. Tra i due in lotta per il titolo si è inserito il francese Johann Zarco (Yamaha Tech 3), a 414 millesimi da Lorenzo. Ottava l'altra Ducati di Michele Pirro, davanti a Valentino Rossi, in risalita con la Yamaha dopo il disastroso primo turno di libere. Per il pesarese il gap è di 848 millesimi. Male Maverick Vinales, solo 11esimo.

“E’ stata una giornata piuttosto produttiva, perché abbiamo provato varie soluzioni e ci siamo fatti un’idea per la gara - commenta Dovizioso -. Sono contento della mia buona velocità ma non molto soddisfatto del feeling che ho con la moto in questo momento, perché per la gara sarà necessario guidare in modo più fluido di oggi. Marquez e Pedrosa hanno dimostrato di avere un passo migliore per la gara, ma credo comunque che abbiamo ancora margine per migliorare, lavorando sabato sia sull’elettronica che sulla ciclistica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MotoGp, FP2 Valencia: svetta Lorenzo. Dovizioso ok, Marquez a terra
ForlìToday è in caricamento