Lunedì, 15 Luglio 2024
Sport

Un misterioso benefattore rimanda il 'funerale' della Fulgor: esclusione scongiurata

Game over? Ancora no. Quando tutto sembrava essere finito, ecco che in extremis arrivano i 14mila euro di premi Nas la cui scadenza era prevista per venerdì.

Game over? Ancora no. Quando tutto sembrava essere finito, ecco che in extremis arrivano i 14mila euro di premi Nas la cui scadenza era prevista per venerdì. La FulgorLibertas rimanda così la fine di una telenovela iniziata con le altisonanti promesse di Massimiliano Boccio (per chi avesse la memoria corta si parlava di serie A1, Eurolega, quotazione in borsa…) e conclusa con il 34-119 contro Trieste, match in cui Forlì ha mandato in campo i ragazzini dell’unger 19.

Con questo pagamento in extremis, Forlì evita l’esclusione dal campionato di A2-Gold  e quindi la squadra scenderà in campo domenica pomeriggio a Verona per la 13esima giornata di campionato. E’ comunque probabile che sia stata solamente allungata l’agonia della società regina dello sport forlivese: i biancorossi a Verona, infatti, scenderanno in campo ancora con i giovani dell’Under19 che già la scorsa settimana ha dovuto fare i conti con un passivo vicino ai 90 punti.

Ma chi ha pagato questi 14mila euro? Dalle indiscrezioni pare che i soldi siano arrivati da un misterioso benefattore con a cuore il basket forlivese e che permetterà (forse) alla squadra di portare avanti la stagione fino alla fine. In attesa delle nuove dichiarazioni di Boccio. Staremo a vedere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un misterioso benefattore rimanda il 'funerale' della Fulgor: esclusione scongiurata
ForlìToday è in caricamento