rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Sport

Altra doccia gelata per la Fulgor Libertas: la Procura chiede il fallimento

L'ennesima doccia gelata per la Fulgor Libertas, che ha dovuto fare i conti con il ritiro dal campionato di LegaDue Gold il 2 gennaio scorso ed un debito di 2,5 milioni di euro

Un altro brutto capitolo da scrivere nella storia della Fulgor Libertas. La Procura di Forlì ha infatti chiesto il fallimento della società cestistica. A firmare la richiesta il procuratore capo Sergio Sottani e il sostituto Federica Messina. Nel fascicolo non ci sono ancora nomi di indagati. Sarà il tribunale della sezione civile a decidere sulle sorti dei "galletti". Non si esclude che venga nominato un curatore fallimentare. L'ennesima doccia gelata per la Fulgor Libertas, che ha dovuto fare i conti con il ritiro dal campionato di LegaDue Gold il 2 gennaio scorso ed un debito di 2,5 milioni di euro. Un gruppo di oltre 300 tifosi, assistiti dall'avvocato Andrea Romagnoli, si sono mobilitati per un'azione contro Massimiliano Boccio e la presidentessa Mirela Chirisi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altra doccia gelata per la Fulgor Libertas: la Procura chiede il fallimento

ForlìToday è in caricamento