menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fulgor, colpo di scena: Freeman bye bye? Ma Roderick per ora non arriva

Un'ernia bloccherebbe la schiena della guardia ex Georgetown costringendo Forlì all'ennesimo cambio in corsa. A ore la firma del sostituto, probabilmente Terrence Roderick

Un problema alla schiena  per l'ex guardia di Georgetown costringerebbe Forlì all’ennesimo cambio in corsa. Saltata all'ultimo la firma di Terrence Roderick. Che qualcosa nel sottobosco del mercato Fulgor si potesse muovere – anche al netto delle rassicuranti dichiarazioni post derby di Alberani – era scontato ma l’epilogo e soprattutto le motivazioni dell’ennesimo giro di valzer nella rosa biancorossa hanno tutto il sapore dell’imprevisto.

Contro la corrente maggioritaria che vedeva in Coleman il predestinato, Forlì, infatti, potrebbe tagliare Austin Mambu Freeman. Alla base della scelta nulla di tecnico, tanto meno nulla di connesso agli umori versione sali-scendi del rookie statunitense ma esclusivamente ragioni fisiche: un’ernia che starebbe inficiando la mobilità della spina dorsale. Svelate così le cautele e gli allenamenti a singhiozzo prima del derby con Imola della talentuosa guardia.

Per tamponare il vuoto la FulgorLibertas starebbe per tesserare – utilizzando così l’ultima chance concessa dalla Federazione – l’ex Cremona, Terrence Roderick, guardia classe 1988 per 196 cm. In A1 prima del taglio per intemperanze Roderick ha viaggiato a 7 punti per 23 minuti in campo di media, quasi 4 rimbalzi e 1,5 palle recuperate.   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento