menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

FulgorLibertas, gli Ultras: "Basta bugie. Si riparta con persone credibili"

"Basta bugie e falsità, la pazienza è finita". Il gruppo Ultras Forlì 1997 interviene così in merito al futuro della FulgorLibertas

"Basta bugie e falsità, la pazienza è finita". Il gruppo Ultras Forlì 1997 interviene così in merito al futuro della FulgorLibertas. "Anche quest'anno, nonostante promesse non mantenute e dichiarazioni ogni volta più sconcertanti, abbiamo cercato di mantenere lucidità dei giudizi ed equidistanza dalle parti, anche nel rispetto di quei dirigenti e soci che per la pallacanestro forlivese tirano fuori soldi veri ogni anno", evidenziano i supporters biancorossi.

Gli Ultras, "nell'isterismo collettivo che pervade, ormai da mesi, la pallacanestro forlivese, dirigenti contro dirigenti, tifosi contro tifosi, lacchè di uno contro lacchè dell'altro", chiedono alla dirigenza "rispetto per i tifosi. Fateci sapere cosa volete fare. Fateci sapere la realtà delle cose. Basta bugie e falsità, la pazienza è finita. Ripartiamo dalla Gold, dalla Dnb o dalla Dnc. Non ci interessa. Ma si riparta con serietà e con persone credibili".

Viene infine ricordato dal gruppo che "dal 1997 ad oggi, siamo sempre rimasti fedeli alla scelta sostenere, non i giocatori, non i vari dirigenti che si sono succeduti, ma il nome della nostra città in giro per l'Italia". Comunque vada a finire, "noi ci saremo comunque; i lecchini, i signorsi dell'ultim'ora, gli adulatori nonostante tutto. Vedremo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento