Martedì, 15 Giugno 2021
Sport

Gara 3 se l'aggiudica Roma, si complica per l'Unieuro la strada verso la semifinale

I ragazzi di Dell'Agnello sabato alle 18 saranno costretti ad espugnare il Pala Avenali per poi giocarsi tutto in gara 5 a Forlì

La prima della due trasferte romane vede l'Unieuro cedere 76-72 all'Atlante Eurobasket. Dopo la vittoria biancorossa in gara 2 al PalGalassi dunque, i laziali tornano in vantaggio (2-1) nella serie, mettendo a forte rischio il passaggio del turno dei romagnoli. I ragazzi di coach Sandro Dell'Agnello sabato alle 18 saranno costretti ad espugnare il Pala Avenali per poi giocarsi tutto in gara 5 a Forlì. Pallacanestro 2.015 che, dopo un buon inizio di secondo tempo, che gli aveva permesso di essere sul +4 alla mezz'ora, viene piegata nell'ultima fase dell'incontro, complice la tripla nel finale (proprio come in gara 1) firmata Lorenzo Bucarelli. Forlì ha il top scorer, Jef Rodriguez con 18 punti, ma Roma la vittoria, contro i favori del pronostico.

"Abbiamo giocato un tempo a testa, e questo per noi non è sufficiente, dopo avere subito 45 punti nei primi 20 minuti e fatto 9 su 18 ai tiri liberi, aspetti per noi abbastanza inusuali in stagione - commenta coach Dell'Agnello -. Nel secondo tempo abbiamo avuto una reazione rabbiosa, ma le gare “punto a punto” sono decise anche dagli episodi: ci è andata male, e dobbiamo fare sicuramente meglio sabato, dobbiamo pretenderlo da noi stessi".

La partita

Dell’Agnello parte con Rodriguez, Roderick, Natali, Landi e Radic. Si segna tantissimo nei primi tre minuti di gioco. Romeo apre le danze con una tripla, da 2 risponde Radic. Landi, Natali e Rodriguez pescano a loro volta il jolly dalla distanza, subito tanta intensità in campo. Primo timeout di Forlì al 6', dopo il 16-18 di Magro. Grandi ritmi, con entrambe le squadre meglio in fase offensiva piuttosto che difensiva. Roma con un parziale di 6-0 si riporta in vantaggio, poi Viglianisi insacca due bombe intervallate da un canestro di Bruttini. Landi a 2'' dai 10' mette dentro una tripla che chude il primo quarto 26-25. Si gioca punto su punto dalla distanza: Viglianisi, Bolpin e Staffieri marcano il tabellino. Romeo al 14' regala il massimo vantaggio (37-31) all'Eurobasket. Magro è una furia, e raggiunge quota 10, come i punti di vantaggio dell'Atlante sull'Unieuro. Landi accorcia, ma all'intervallo lungo i padroni di casa conducono 45-37. 

Rodriguez apre il secondo tempo con ben due bombe, poi Radic avvicina ancor di più le due formazioni nel punteggio. Staffieri da 3, poi l'ottavo punto nel secondo tempo di Jef Rodriguez spinge Pilot al timeout. Natali dalla lunga distanza riporta i biancorossi in vantaggio, sul 52-54. I romagnoli migliorano in difesa e cominciano a condurre l'incontro. Alla mezz'ora, Forlì conduce 57-61. Roma spaventa gli ospiti portandosi sul -1, poi ritrova il vantaggio grazie a una tripla di Romeo. A 35'43'', dopo il canestro di Bucarelli per il +3 Eurobasket, Dell'Agnello deve fermare il gioco. Bruttini e il gioco da 4 completato da Rodriguez consentono il controsorpasso romagnolo, ma Magro dal colorato fa +1 Atlante. Nel momento più delicato dell'incontro, Bucarelli insacca la tripla a 15'' dalla fine, che vale il 76-72. E così finisce, con Roma che si porta in vantaggio nella serie con l'Unieuro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gara 3 se l'aggiudica Roma, si complica per l'Unieuro la strada verso la semifinale

ForlìToday è in caricamento