menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ginnastica ritmica, la Gymnica 96 si prepara alla serie A: nella squadra anche la stella romena Denisa Mailat

"La ginnasta di Bucarest aveva già gareggiato in passato con il nostro team dando prova di serietà , professionalità e grande talento - racconta il presidente Bartolini -, ma una brutta e pericolosa peritonite ce l'ha strappata proprio ad inizio campionato del 2018"

Manca solo una settimana all'inizio del Campionato più atteso e più importante per tutto il movimento della Ginnastica Ritmica Italiana: la Serie A. Dodici i club in ogni serie provenienti da tutta Italia pronti a sfidarsi su quattro tappe che passeranno da Fabriano a Eboli, da Milano fino a Torino. Cinque le routines da presentare con nastro, cerchio, palla, clavette e fune per i vari team sia in A1 che in A2, dove milita la squadra forlivese di Gymnica 96. Una, la ginnasta straniera ingaggiata dal presidente Matteo Bartolini per dare man forte alla formazione romagnola, allenata da Chiara Domeniconi, Nadia Sicari e Caterina Girelli.

Le ginnaste che parteciperanno quest'anno sono grandi conferme e piacevoli novità: Giulia Capacci, Lucia Bellavista e Matilde Fantini, sono le veterane che guideranno il team, ginnaste esperte e motivate, dotate di un grande bagaglio tecnico. A seguire talentuosi ed interessanti inserimenti come Giulia Torriani e Emma Pantini , e infine giovani ma promettenti esordienti come le sorelle gemelle Martina e Sofia Minotti. Il roster è completato dalla giovane stella della Romania, vincitrice quest'anno di una medaglia di bronzo alla World cup di Cluj con le clavette: Denisa Mailat, classe 2003.

"La ginnasta di Bucarest aveva già gareggiato in passato con il nostro team dando prova di serietà , professionalità e grande talento - racconta il presidente Bartolini -, ma una brutta e pericolosa peritonite ce l'ha strappata proprio ad inizio campionato del 2018, lasciandoci senza il suo apporto importante, con qualche punto in meno e l'amaro in bocca per la qualificazione alla serie A1 mancata. Ora siamo pronti a rifarci".

Per testare la preparazione le atlete, la squadra di Gymnica ha partecipato al Torneo Internazionale del Mare di Caorle, arrivando al terzo posto, mentre quinte si classificavano le compagne della serie C , Asia Incarnato, Arianna Benini e Martina Reggiani. A questo punto manca solo da rifinire qualche dettaglio e prepararsi mentalmente ad affrontare la gara.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento